Mercato Trading e Segnali Operativi... Dax future: livelli chiave per la settimana | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
Trade Like a Steve Italian Homepage

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 17 giugno 2019

Dax future: livelli chiave per la settimana


Settimana contratta e priva di importanti spunti operativi rispetto a alla precedente per il Dax future, con i prezzi che faticano non poco a consolidare i massimi oltre 12.200 punti.
L'assenza di sviluppi decisivi circa le questioni macroeconomiche aperte ha contratto in maniera eccessiva l'escursione di massimo e minimo dell'ottava, stabilizzando comunque il supporto lungo quota 12.040 punti.
Infatti il range settimanale non supera i 200 punti, con i volumi giornalieri scambiati che si riducono di circa il 20% rispetto ai picchi precedenti.
Le configurazioni candlestick emergenti dall'analisi del grafico giornaliero, in gran parte spinning top e hammer, indicano tutte il perfetto equilibrio tra le forze.
Nonostante ciò la struttura tecnica dei prezzi mantiene una solida impostazioni rialzista di breve termine, con l'obiettivo ancora valido di centrare la resistenza più ambita a 12.400 punti.
Ma è altrettanto vero che rimane irrisolto il nodo sulle prospettive del future, in quanto è ugualmente probabile il cedimento della fascia di supporto più ravvicinata sotto quota 12.050 fino a 11.900, con quest'ultimo valore a rappresentare il cuore della recente reazione rialzista dei minimi.
L'analisi dell'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero evidenzia valori positivi ma in leggero decremento, esaltando in maniera netta la caduta di volatilità e la perdita di pressione rialzista.
Calo comunque non sufficiente a modificare l'orientamento rialzista dei prezzi verso 12.230prima e 12.340 in seguito.
La conquista di questi importanti livelli consentirebbe il definitivo cambio di passo verso valori oltre 12.400 punti, certificando il ritorno del trend rialzista in tutte le configurazioni temporali disponibili.

Infine va ricordato come lo scenario alternativo più concreto è rappresentato dal cedimento dei 12.040 punti, che aprirebbe il campo ad ulteriori test di sostenibilità a ridosso di quota 11.930 prima e 11.740 a seguire, con effetti negativi sulla tenuta del trend di medio termine.

Strategie operative sul DAX future

Per le posizioni long: attendere il test di sostenibilità dei supporti più ravvicinati a 12.080 punti prima di rischiare nuovi ingressi, in quanto il future è esposto a ribassi altrettanto probabili entro il supporto a 11.980.
Dunque meglio collocare lungo questo livello nuovi ordini, rischiando al massimo 70 punti e puntando ad un target oltre 12.180 pt.
Per le posizioni short: collocare lungo quota 12.240 qualora arrivasse la conferma attraverso la successione di massimi uguali o decrescenti, anche su time frame inferiori ad un ora, della forza di questa importante resistenza.
Il rischio massimo dell'operazione deve essere fissato non oltre i 70 punti ed il target a quota 12.130 pt.
Altrimenti con un profilo di rischio minore, inteso come probabilità di verifica dello stop loss, collocare oltre 12.320 ordini di vendita, sempre nel rispetto della regola classica prima citata, rischiando al massimo 80 punti ed un target sotto quota 12.190 pt.
Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader? Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.