-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 9 maggio 2019

L'euro-dollaro rimane in zona 1,12


L'euro continua ad ondeggiare attorno a quota 1,12 contro il dollaro, mentre la situazione della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina si fa sempre più intricata, aggravata dall'aggiunta di un nuovo scontro tra l'amministrazione Trump e l'Iran, contro il quale il presidente degli Stati Uniti si è scagliato dicendo che Tehran "può attendersi ulteriori azioni a meno che non cambi radicalmente la sua condotta".
Gli investitori internazionali che operano sui mercati azionari e ForEx sono in difficoltà nel riuscire a interpretare gli ultimi sviluppi della guerra commerciale tra le due superpotenze economiche, dopo che il presidente Trump ha annunciato oggi in un tweet che il vicepremier cinese guiderà una delegazione che si recherà presto negli Stati Uniti per sottoscrivere l'accordo commerciale, dopo che soltanto la scorsa domenica aveva dichiarato di voler alzare le tariffe al 25,0% sui prodotti cinesi per punire l'atteggiamento tenuto da Pechino durante le trattative.

L'euro-dollaro, quindi, continua a rimanere stabile attorno all'1,12, diventata una vera e propria soglia di equilibrio dopo l'ultimo FOMC della FED dello scorso 1 maggio.

Nemmeno le pubblicazioni dei documenti delle banche centrali e i discorsi dei loro membri - l'ultimo che ha parlato è stato il membro della FOMC Brainard - sono riusciti a movimentare il cross più di tanto. In assenza di imminenti riunioni delle banche centrali e di dati macroeconomici significativi, sembra proprio che questa soglia sia destinata ad attrarre i traders ancora a lungo.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.