-
Italian Homepage

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 9 maggio 2019

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi


Giornata movimentata quella vista ieri con il Ftsemib future che parte malissimo fissando prima la resistenza a 20.830 punti e in seguito registrando un nuovo minimo relativo a 20.615.
Nella seconda parte della sessione gli acquisti su molti titoli del Ftse Mib che hanno pubblicato buone trimestrali, alimenta un recupero importante che spezza,almeno per il momento, la velocità dei ribassi consolidando tra l'altro la resistenza a 20.830 punti.
Tale livello dista circa 100 punti dall'avamposto più importante di 20.930, la cui riconquista consentirebbe di respingere il fronte dei venditori, aumentando al contempo le probabilità di tornare presto oltre i 21.200 punti.
In tal senso l'hammer disegnata sul grafico giornaliero ha una valenza positiva, perché fissa due importanti riferimenti ovvero un nuovo minimo già recuperato ed una chiusura robusta, che oggi potrebbe proiettare i prezzi oltre quota  21.000 punti.
Al contrario la valutazione fornita dall'indicatore di trend cci, sempre sul grafico giornaliero, è negativa in quanto al fine di vedere aumentare le probabilità di una reazione rialzista il brusco minimo registrato a 20.615, andava assolutamente evitato.
La prospettiva è che i prezzi siano ancora esposti a nuovi ribassi e la vulnerabilità degli avamposti quali 20.580 e 20.430 sia ancora alta.

Invece sul grafico orario i valori assunti dall'indicatore tornano positivi, grazie al superamento di quota 20.740 e ciò potrebbe preludere oggi ad un ulteriore tentativo di raggiungere almeno quota 20.920 punti.
Dunque i due scenari contrapposti adesso si fanno "equiprobabili", con i venditori pronti a dare il colpo di grazia al trend rialzista ancora in piedi ed i compratori che non aspettano altro che buone notizie per tornare a comprare, alimentando le speranze di nuovi massimi. 

Strategia intraday sul Ftsemib future

Per le posizioni long: attendere la stabilizzazione della fascia di supporto compresa tra 20.740 e 20.820 punti, prima di rischiare ingressi senza ampie prospettive di allungo, almeno oltre 20.920 punti. 
Per le posizioni short: attendere il consolidamento della resistenza di 20.830 come avvenuto ieri, oppure di livelli leggermente più alti quali 20.880 e 20.940, collocando ordini di vendita con stop loss di massimo 100 punti e target sotto 20.700 pt. 
Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader? Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.