-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 16 maggio 2019

DAPP Ethereum: 2 fasi per creare front-end e back-end


Come creare una DAPP Ethereum? Segui attentamente questo tutorial e scoprie le due fasi principali. La prima relativa al back-end e la seconda al front-end.
La creazione di questa piattaforma Ethereum è utile per acquistare beni e servizi tramite l'utilizzo dell'Ether.
L'acquisto di beni e servizi è regolamentato attraverso uno smart-contract basato sulla blockchain di Ethereum.

Dapp Ethereum: Procedura back-end

La procedura relativa alla fase back-end si articola in sei passaggi fondamentali:
  1. Nel primo passaggio è necessario installare tutti i programmi necessari (Node.js, Npm, Truffle, Ganache, un editor di testo, Web3.js);
  2. Una volta terminata la fase relativa l'installazione di tutti i programmi necessari, si passa alla seconda fase: si procede alla creazione di una cartella denominata DAPP (nel desktop).

    Inoltre, si procede alla creazione di una blockchain di Ethereum privata nel proprio PC, grazie all'installazione di Truffle e Ganache;
  3. Nella terza fase avviene la creazione del smart contract, la scrittura del codice di smart contracts viene realizzata attraverso l'editor di testo installato in precedenza;
  4. Una volta terminata la fase di scrittura del codice smart contract, si passa alla fase relativa alla compilazione dello smart contract.
    In sintesi, in questa procedura verranno compilati i truffle presenti nella sezione Contract;
  5. La quinta fase invece si occupa nel testare il buon funzionamento dello smart contract. Questa fase avviene grazie all'utilizzo di truffle (fondamentale per tutte le fasi del procedimento);

  6. Infine, una volta terminata la fase di controllo si arriva all'ultima fase relativa alla procedura di back-end, ovvero quella della migrazione.

    In sintesi, si occupa di iniziare a interagire con la seconda parte, quella front-end.

Creazione DAPP Ethereum: Procedura front-end

Questa procedura consente di poter visualizzare, attraverso il browser, ciò che è stato creato nella procedura back-end. Come per la procedura precedente, è possibile suddividerla in diversi passaggi:
  1. Il primo passaggio come nel caso di back-end si occupa dell'installazione di tutti i software necessari (HTML, CSS, Bootstrap, Javascript, Jquery.js, Web3.js) alla realizzazione della fase front-end;
  2. La seconda fase è relativa all'implementazione, ovvero il collegamento fra blockchain e front-end tramite l'utilizzo del Web3.js, successivamente viene definita l'istanza dell'oggetto Web3 ed infine viene richiamato lo smart contract;
  3. La terza fase si occupa dell'utilizzo di API, ovvero il sistema di interfaccia tra lo smart contract scritto con l'editor di testo in back-end con quello in front-end Javascript;
  4. In questa fase conclusiva, si valuta il funzionamento dello smart contract e si può iniziare a perfezionare gli acquisti online grazie al proprio portafoglio privato Ethereum.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.