-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 10 maggio 2019

Azimut Holding perde terreno, quadro grafico deteriorato


Azimut Holding perde terreno dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre 2019 nonostante questi siano stati in netto rialzo e superiori alle attese. I ricavi consolidati sono pari a 247,5 milioni di euro (in forte progresso rispetto a 182,3 milioni nel 1Q18 e meglio del consensus Bloomberg pari a 240,6), l'EBIT balza a 101,2 milioni (da 38,8 milioni, consensus 93,9), l'utile netto sale del 244% a/a a 90,9 milioni (da 26,4 milioni, consensus 85,3).
La reazione del titolo dopo risultati eccellenti potrebbe sembrare illogica ma e' opportuno ricordare che Azimut e' reduce da un rally che da fine gennaio ha determinato un progresso di oltre l'80%: appare quindi fisiologico che siano scattate le prese di profitto come prevede uno dei proverbi piu' conosciuti riguardanti la borsa "buy the rumors and sell the news".

Le quotazioni a 17,375 hanno violato la base del canale crescente disegnato dai minimi del 24 gennaio oltre a scendere al di sotto della media mobile esponenziale a 20 giorni (che era al rialzo, ovvero posizionata al di sotto del grafico, dal 24 gennaio). Il target per il ribasso calcolato utilizzando come unita' di misura l'ampiezza del citato canale (proiettandola verso il basso dal punto di rottura) si colloca a 15,70 euro circa.
Supporto intermedio a 16,10, primo dei ritracciamenti di Fibonacci (23,6%) del rialzo dai minimi di dicembre. Solo oltre area 17,05 diverrebbe possibile un "return move" a testare dal basso la base del canale e la media a 20 giorni, quindi un test di area 17,15/35. Sarebbe poi il superamento di questa area di resistenza ad allontanare il rischio di un ribasso prolungato (proporzionale alla ampiezza della precedente fase crescente) che restera' invece fino a quel momento l'ipotesi favorita.
(AM - www.ftaonline.com)
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.