-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 8 aprile 2019

EUR/USD: il supporto statico a 1,12 può innescare rimbalzi?


Il rapporto tra Euro e Dollaro, per quanto possa essere poco rassicurante per la nostra moneta, potrebbe rappresentare un vero e proprio elemento sul quale effettuare un investimento remunerativo. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Il continuo crollo dell'Euro

Era dal 2016 circa che l'Euro non viveva un periodo negativo come quello che sta affrontando durante il mese di marzo 2019.
La moneta americana, infatti, continua ad aumentare la sua potenza economica sul mercato e ciò comporta, come conseguenza diretta, un grosso calo del potere d'acquisto dell'Euro.
Stabilendosi al valore di 1,12 circa, questo particolare dato potrebbe rappresentare un vero e proprio elemento sul quale puntare, offrendo l'occasione di evitare che questa situazione possa non essere sfruttata al massimo.

Il range e la possibilità di investimento

Questo particolare tipo di dato potrebbe essere un vero e proprio elemento che riesce a garantire agli investitori la possibilità di ottenere un profitto interessante.
Essendo stato raggiunto uno dei livelli minimi nel rapporto tra le due valute, il potenziale rimbalzo, col successivo rialzo del potere d'acquisto e del valore dell'Euro, consente agli investitori di riuscire a ottenere un ottimo profitto.
Il rialzo potrebbe essere tanto interessante quanto assai vicino: come per altri valori sul mercato, infatti, la curva del trend potrebbe essere facilmente invertita in tempistiche meno lunghe del previsto, dettaglio da non sottovalutare.

Secondo gli esperti del settore, il potenziale profitto che potrà essere ottenuto sarà di circa 33 punti percentuali e, pertanto, sarà possibile avere la concreta opportunità di riuscire a ottenere un risultato finale positivo, dettaglio che non si deve sottovalutare.

Quando ci sarà l'inversione del trend?

Gli esperti non sono riusciti a ipotizzare quando si manifesterà questo cambio di trend che riguarda l'Euro.
Questo, generalmente, si manifesta dopo qualche lasso di tempo nel momento in cui il nuovo valore minimo viene stabilito, dettaglio che non deve essere assolutamente sottovalutato.
Pertanto, gli analisti suggeriscono di prestare la massima attenzione al prossimo e futuro rimbalzo che potrebbe essere assai più vicino di quanto si possa immaginare.
Ovviamente il segnale iniziale del cambio di trend sarà rappresentato da un piccolo rialzo al quale ne seguiranno altri maggiormente interessanti e allo stesso tempo vantaggiosi.

Focus Euro Dollaro: si attende la riunione BCE

Nel frattempo, il cambio Euro Dollaro dovrà prepararsi ad affrontare una settimana decisamente impegnativa.
Per questa settimana si attendono due eventi di politica monetaria: la riunione BCE fissata mercoledì 10 aprile ed il summit UE sulla Brexit.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.