-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 14 marzo 2019

TIM sale ancora: nuovi assist per Elliott. A rischio Conti?


Anche la seduta odierna è stata vissuta in positivo da Telecom Italia che grazie ad un'accelerazione registrata nel finale è riuscito a fare meglio dell'indice Ftse Mib.

Telecom Italia recupera ancora dopo il rimbalzo di ieri

Il titolo, dopo aver interrotto ieri quattro sedute consecutive in calo, ribalzando di poco più di mezzo punto percentuale, quest'oggi è riuscito a fare ancora, fermandosi sui massimi intraday a 0,5318 euro, con un proresso dell'1,6% e quasi 100 milioni di azioni scambiate, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 118 milioni di pezzi.

Telecom Italia: Frontis raccomanda di votare contro Vivendi

Il titolo resta sotto i riflettori in vista dell'assemblea degli azionisti del 29 marzo, in attesa della quale i proxy advisor si stanno schierando al fianco del fondo Elliott.
Dopo Iss, ieri anche Frontis Governance ha raccomandato agli azionisti di respingere al mittente sia la proposta di Vivendi di rimuovere cinque consiglieri indipendenti indicati da Elliott a maggio scorso, sia di votare contro i 5 profili che i francesi hanno indicato per rimpiazzare gli amministratori che intendono far decadere dal ruolo.
Da segnalare che Frontis ha inoltre puntato il dito contro il comportamento del presidente di Telecom Italia, Fulvio Conti, che ha condiviso solo con una parte del Cda una serie di informazioni cruciali e prodromiche all'azione decisa contro l'ex Ad Genish.
A detta del proxy advisor questo costituisce una chiara violazione delle regole di corporate governance, sufficienti per far perdere a Conti la caratteristica di indipendenza in seno al Board.

Telecom Italia: anche Glass Lewis al fianco di Elliott

Non diversa la posizione di un altro proxy advisor, Glass Lewis, che al pari degli altri si schiera in favore di Elliott, invitando gli azionisti a votare contro le proposte di Vivendi.
Anche Glass Lewis si è soffermato sull'operato del presidente Conti, spiegando che il rapporto del collegio sindacale, nonostante sia molto critico riguardo all'agenda di Vivendi, evidenzia oggettivamente una chiara mancanza da parte del manager nel fornire un'informazione equa e contemporanea a tutti i membri del Cda nella sua posizione di presidente.

TIM: cosa aspettarsi dall'assemblea di fine mese? La view di Bca IMI

Le raccomandazioni espresse dai proxy advisor rendono più facile ipotizzare quale potrà essere l'esito dell'assemblea di Telecom Italia in agenda a fine mese.
Secondo gli analisti di Banca IMI, aumentano infatti le probabilità che Elliott prevalga su Vivendi che resterà primo azionista del gruppo telefonico e un azionista di minoranza.

Banca IMI ritiene che la governance di Telecom Italia sia la chiave per l'esecuzione del piano industriale e crede che la nomina di un nuovo presidente ampiamente accettato sia un compromesso accettabile in tal senso.
In attesa di novità gli analisti mantengono una view bullish sul titolo, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 0,61 euro.

TIM: oggi Cda su relazione dei sindaci

Proprio per oggi è in agenda una riunione del Cda di Telecom Italia, per discutere in merito alla relazione dei sindaci pubblicata venerdi? scorso che di fatto accusa il presidente Conti di aver fornito informazioni solo ad alcuni amministratori nelle giornate che hanno portato alla sfiducia dell'ex AD Genish.
Gli analisti di Equita SIM fanno sapere che non dovrebbero essere previsti altri temi all’ordine del giorno, per cui non vedono collegamenti con l'affondo subito da Telecom Italia nella sessione di martedì, attribuito piuttosto al sostanziale completamento del posizionamento dei fondi in vista dell'assemblea di fine mese.

TIM: la stampa ipotizza una sostituzione di Conti.

Equita ci crede poco

Intanto alcuni giornali, come ad esempio Milano Finanza, hanno ipotizzato che possa esserci una sostituzione del presidente Conti, in sostituzione del quale potrebbe essere scelto Alessandro Falciai, ex presidente di Banca Monte Paschi e fondatore di DMT.
Il cambio al vertice potrebbe avvenire secondo la stampa a seguito della segnalazione di criticita? da parte dei sindaci e come risultato del tentativo di negoziazione di una pacificazione tra Elliott e Vivendi.
Equita SIM parla però di un'ipotesi non probabile, ma nella sostanza gli analisti non escludono che post assemblea si possa cercare una governance meno conflittuale tra gli azionisti.
In attesa di sviluppi anche la SIM milanese mantiene una view positiva su Telecom Italia, con un rating "buy" e un target price a 0,6 euro, mentre Mediobanca Securities ha una raccomandazione "outperform", con un fair value ancora più alto a 0,76 euro.


Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.