-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 11 marzo 2019

Dax future livelli chiave per la settimana


Chiusura di ottava interlocutoria per il Dax future appesantito ad inizio settimana dalle incertezze causate dalle decisioni poi svelate giovedì dalla Bce: il nuovo quantitative easing a condizioni più stringenti non esalta più di tanto in mercati, che in parte avevano già scontato l'iniziativa annunciata da Mario Draghi.
Le novità in materia di politica monetaria non modificano in maniera sostanziale l'atteggiamento degli investitori e di conseguenza la struttura rialzista dei prezzi, che semplicemente tardano l'attacco della resistenza coltre 11.700 punti.
Il tweezer top formato considerando le sedute di venerdì e lunedì scorsi, fissano il massimo relativo 11.670 punti come resistenza difficile da superare anche in conseguenza delle incertezze degli indici azionari Usa.
La prospettiva è di assistere ad una ulteriore fase di verifica dei supporti lungo i livelli di 11.380 e 11.320, che almeno nella prima parte della settimana non dovrebbero essere violati.
L'analisi dell'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero manifesta un pericoloso indebolimento dei valori raggiunti avvicinandosi alla linea dello zero, spartiacque tra le due tendenze.

Dunque appare fondamentale riprendere quanto prima la salita oltre 11.570 punti, senza concedere ulteriore terreno ai venditori che hanno come obiettivo immediato l'attacco di quota 11.200 punti.

Strategia intraday sul DAX future

Per le posizioni long: collocare un ordine pendente a ridosso di 11.440 punti con target 11.530 punti, rischiando al massimo 60 punti.
In alternativa con un profilo di rischio maggiore, inteso come probabilità di verifica dello stop loss, attendere il consolidamento del supporto a 11.460 punti, inserendo un stop a 11.390 e un target oltre 11.580 punti.
Per le posizioni short: attendere il test della resistenza più immediata posta a 11.590 da cui far partire un ordine con stop loss di 70 punti e target a quota 11.380 punti.
Con un profilo di rischio maggiore attendere la conferma intraday della resistenza posta a 11.570 da cui fare partire ordini con stop loss a 11.630 e target sotto 11.420 punti.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.