-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 27 febbraio 2019

Wall Street: Weight Watchers e TiVo choc, due crolli dimagranti


Quello di ieri, martedì 26 febbraio del 2019, è stato un pomeriggio di passione per due società quotate a Wall Street.
Si tratta, nello specifico, della Weight Watchers, nota società specializzata nelle diete e nel benessere alimentare, e di TiVo Corporation (TIVO), società del comparto software per i settori media ed intrattenimento.

Azioni Weight Watchers in caduta libera sull'after-hours

Nel dettaglio, attualmente sull'after-hours le azioni della Weight Watchers International, Inc. (WTW) lasciano sul parterre il 26,30% a $ 21,80 rispetto ad una chiusura ufficialea $ 29,57.
E questo dopo che la società ha chiuso il quarto trimestre fiscale con ricavi a $ 330 milioni, ovverosia al di sotto dei $ 347 milioni di fatturato pronosticato in media dagli analisti di Wall Street.

L'utile per azione, a $ 0,63, si è invece attestato al di sopra dei $ 0,60 attesi dal mercato in accordo con quanto è stato riportato da MarketWatch.
Ma a far crollare le azioni è stato il rilascio della guidance 2019, tutt'altro che entusiasmante.

Weight Watchers International prevede infatti di conseguire nell'intero anno fiscale un fatturato attorno a $ 1,4 miliardi rispetto a previsioni di consenso posizionate a $ 1,7 miliardi.
Inoltre, la guidance 2019 sugli utili, a $ 1,25-1,50 per azione, è inferiore della metà rispetto ad un consenso posizionato a $3,38 circa in accordo con i dati forniti da FactSet.

TiVo Corporation, perdite trimestrali ben oltre le attese 

E se Weight Watchers piange in BorsaTiVo Corporation a sua volta non sorride visto che attualmente il titolo in after-hours lascia sul parterre il 9,16% a 10,11 dollari rispetto ad una chiusura ufficiale a $ 11,13.
Anche in questo caso galeotta è stata la trimestrale con un fatturato a $ 168 milioni rispetto ad un consenso posizionato a $ 174 milioni.

Ma il dato fortemente negativo, riporta anche in questo caso MarketWatch, è quello relativo alle perdite riportate nel trimestre.
Il rosso, nello specifico, è stato pari a $ 288 milioni, o $ 2,33 per azione, rispetto ad una perdita di soli 12 centesimi di dollaro per azione attesa dagli analisti di Wall Street.
Autore: Filadelfo Scamporrino Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.