-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 7 febbraio 2019

Wall Street deve fronteggiare nuove vendite. I titoli da seguire


Dopo la chiusura negativa di ieri le vendite paiono destinate a dominare la scena anche oggi sulla piazza azionaria americana. I future sui principali viaggiano tutti in rosso, con il contratto sull'S&P500 in flessione dello 0,59%, seguito da quello sul Nasdaq100 che arretra dello 0,67%. 
Il mercato non mostra segnali di recupero, poco aiutato peraltro dalle indicazioni arrivate dal fronte macro che hanno deluso le attese.
Nell'ultima settimana le nuove richieste di sussidi di disoccupazione si sono attestate a 234mila unità, in calo di 19mila unità rispetto alla lettura precedente.


Il dato ha deluso le attese degli analisti che si erano preparati ad una flessione più marcata a 225mila unità. 
Sul front valutario il dollaro si conferma debole contro lo yen a quota 109,70, mentre il biglietto verde guadagna posizioni contro l'euro che scende verso area 1,1330.

Segno meno per il petrolio che dopo il rialzo di ieri torna a perdere terreno scivolando a ridosso dei 53,35 dollari, mentre si muove in lieve rialzo l'oro che sale poco oltre i 1.308,5 dollari l'oncia. 
Tra i vari titoli segnaliamo Twitter che ha diffuso i conti del quarto trimestre del 2018, archiviato con un utile netto in forte rialzo da 91,1 a 255,3 milioni di dollari, con un risultato per azione pari a 0,33 dollari, al di sopra dei 25 cents previsti.


Balzano anche i ricavi che sono aumentati del 24% a 908,8 milioni di dollari, superando anche in questo caso le stime fissate a 867 milioni. 
Per la prima volta Twitter ha comunicato il numero degli utenti giornalieri, pari a 126 milioni, mentre quelli mensili sono stati 321 milioni. 
Sotto la lente anche Tyson Food che nel primo trimestre dell'esercizio fiscale in corso ha visto crollare l'utile netto da 1,63 miliardi a 551 milioni di dollari, con un risultato per azione che al netto delle voci straordinarie è stato pari a 1,58 dollari, appena oltre gli 1,57 dollari attesi.


I ricavi hanno riportato un frazionale rialzo dello 0,3% a 10,19 miliardi di dollari, deludendo le previsioni del mercato che puntava ad un risultato più corposo a 10,38 miliardi.  
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.