-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 14 febbraio 2019

Previsioni per il prezzo EUR/USD – L’euro continua a macinare

Mercoledì l’euro posta un lieve pullback ad inizio sessione, ma nel corso della giornata mostra segni di una lieve pressione d’acquisto sui grafici a breve termine. A fronte di ciò, riteniamo che la coppia continuerà a rispettare la regione degli 1,13$, livello che ha funto da supporto in diverse occasioni. Alla luce di quanto appena detto, siamo convinti che una rottura al di sopra degli 1,1350$ possa aprire le porte ad una forte ascesa del mercato proiettando le valute verso l’estremità superiore del range, ovvero verso la regione degli 1,1450$ che si estende fino a quota 1,15$.
Negli ultimi tempi l’euro ha mostrato una discreta morbidezza, pertanto, osservando il grafico e il massiccio sell off registrato di recente, non sembra difficile prevedere uno scenario più o meno analogo a quello riportato fino ad oggi. Un ribasso del mercato, infatti, proietterebbe le valute verso quota 1,12$, regione di massiccio supporto seguita dal livello di ritracciamento di Fibonacci del 61,8%. La coppia è essenzialmente “anti-dollaro”, motivo per cui, consigliamo di prestare particolare attenzione all’andamento del mercato sebbene non siate intenzionati ad investire nella suddetta coppia valutaria. A tale proposito, ci sembra opportuno segnalare come il dollaro statunitense sembri essere destinato a rappresentare un indicatore chiave per la futura direzione del mercato Forex. Un rialzo della coppia, infatti, potrebbe incrementare la fiducia nei confronti di altre valute come il dollaro australiano o lo yen giapponese, entrambe a livelli piuttosto interessanti.
This article was originally posted on FX Empire

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.