-
Italian Homepage

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 18 febbraio 2019

Il Punto sui Mercati


Piazza Affari positiva grazie al rally delle banche. Deboli le altre piazze europee. L'indice Ftse Mib guadagna lo 0,53%, il Ftse Italia All Share lo 0,50% e il Ftse Italia Star lo 0,30%.
*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 18 febbraio:
Biesse*
Biesse tenta di lasciarsi alle spalle gli ostacoli a 21,50 circa, massimi allineati di dicembre e gennaio, per dare seguito alla reazione partita a dicembre per obiettivi in area 23 ed eventualmente più in alto fino a target compresi tra 26,50 e area 27.

Il ritorno sotto area 19 potrebbe invece ricondurre le quotazioni sui minimi di fine dicembre a 16,15 euro, ultimo appiglio per scongiurare discese verso area 14,50.
-Target: 23 euro
-Negazione: 19 euro
-RSI (14): neutrale
Geox
Geox si è spinta sul livello più alto dallo scorso novembre raggiungendo a 1,50 circa la media mobile a 100 giorni.
Oltre questo ostacolo la reazione avviata a dicembre potrebbe estendersi verso target a 1,716 euro, top di inizio novembre. L'arrivo in area 1,50 e l'ipercomprato presente sugli oscillatori grafici potrebbero tuttavia frenare le ambizioni di crescita ma solo discese sotto 1,34 cancellerebbero i progressi degli ultimi mesi.


-Target: 1,716 euro
-Negazione: 1,34 euro
-RSI (14): ipercomprato
*Elica *
Prova di forza per Elica che accelera oltre gli ostacoli a 1,65, massimi di gennaio e punto di passaggio della media mobile esponenziale a 100 giorni, e punta verso obiettivi in area 1,90 (38,2% di ritracciamento del ribasso partito nel 2017) e più in alto a 2,05 circa.
Rischio di ritorno alla debolezza invece nel caso di ritorno sotto quota 1,65 euro. 
-Target: 2,60 euro
-Negazione: 2 euro
-RSI (14): ipercomprato
Tod's
Tod's si muove al di sotto della resistenza a 44,70 circa in attesa di spunti per superarla. Segnali convincenti di ripresa giungerebbero infatti solo oltre questo limite preludio al test a 47,40 della base del primo gap ribassista di inizio novembre, con target successivo a 52,30 circa.

Sotto 39,50 invece rischio di rivisitazione dei minimi di dicembe a 37,10 euro.
-Target: 47,40 euro
-Negazione: 39,50 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.