-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 26 febbraio 2019

Fioritura di "shooting star" lunedi' per indici e titoli


Fioritura di "shooting star" lunedi' per indici e titoli. Situazione da controllare attentamente. Lo "shooting star" e' una candela, in questo caso giornaliera, che compare in prossimita' di forti resistenze, caratterizzata da una lunga coda verso l'alto (lo spazio esterno all'intervallo apertura - chiusura) e da un real body (lo spazio compreso tra apertura e chiusura) molto piccolo e tutto concentrato nella parte bassa dell'intervallo.
La comparsa di questa tipologia di candela fa suonare un campanello d'allarme ma non necessariamente da' l'avvio ad una fase ribassita: la candela segnala la vicinanza di una forte resistenza, in caso di rottura di questa quindi si ricava un segnale di forza molto promettente. Di norma sotto la base della candela invece si puo' manifestare una fase di debolezza.

Da ricordare sempre l'acronimo CRC, ovvero CONTINUATION, REVERSAL, CONFIRMATION. NON si devono cercare segnali di inversione, o di continuazione, dove NON c'e' una tendenza. Il motivo per cui studiamo i grafici e' quello di identificare possibili momenti di inversione del trend per poi operare di conseguenza.
Ma se la tendenza non c'e', o non e' chiara, e' inutile preoccuparsi o entusiasmarsi per la comparsa di una particolare candela o pattern, un "hammer" o uno "shooting star" o un "tweezer top", o del taglio al rialzo o al ribasso di una media mobile. Prima che queste indizioni possano avere un senso DEVE esserci una tendenza.

Una volta verificata la presenza di un trend, e scoperto un indizio che possa fare pensare ad un suo cambiamento per il meglio o per il peggio, ad un REVERSAL o a una continuazione (un trend rialzista puo' invertire ma puo' anche accelerare), diventa ESSENZIALE avere una CONFERMA che qualche cosa e' cambiato.

Quindi attenzione nelle prossime ore al comportamento dei prezzi in prossimita' dei minimi della seduta di lunedi': la tenuta di quei supporti e la rottura del top della stessa seduta segnalerebbe il proseguimento della fase rialzista, sotto i minimi di giornata invece rischio di correzione dei recenti rialzi.

Nel caso di Azimut ad esempio e' comparso uno "shooting star" con minimo a 12,465, supporto, e massimo a 12,59, resistenza da superare per segnalare la ripresa del rialzo. Shooting star anche per Cnh, la violazione dei minimi di 9,58 invierebbe segnali preoccupanti. Analoga candela per il Ftse Mib future, con l'aggravante in questo caso che la seduta di lunedi' si e' disegnata a ridosso della media mobile semplice a 200 giorni (la esponenziale e' stata superata di recente).
La media era stata violata al ribasso il 25 maggio scorso. Su Telecom Italia non solo e' comparso uno "shooting star" ma i massimi di lunedi' sono allineati con quelli di venerdi', quindi le ultime due candele giornaliere formano un potenziale "tweezer top". La violazione di 0,525 completerebbe la figura.

Shooting star anche per il Dax future, massimo di giornata a 11543, resistenza oltre la quale i timori di una flessione rientrerebbero, sotto i minimi di lunedi' a 11464 punti invece segnale di debolezza. Il future Eurostoxx 50 invece ha disegnato un piccolo doppio massimo sul grafico intraday a cavallo della mediana del canale rialzista che sale dai minimi di fine dicembre.
La mediana guida l'azione dei prezzi da 6 sedute, sotto area 3260 diverrebbe probabile il test della base del canale, a 3210. Sopra 3290 invece target sul lato alto del canale a 3340.
(AM - www.ftaonline.com)
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.