-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 7 febbraio 2019

Enel risultati preliminari 2018, sventagliata di numeri positivi


Sono tutti ad una cifra, ma con il segno più, gli incrementi per i principali dati economici e finanziari del colosso energetico Enel

Enel Ebitda 2018 in linea con il target dell'anno

In data odierna, infatti, a conclusione di un CdA nel corso del quale sono stati esaminati i risultati consolidati preliminari dell'esercizio al 31 dicembre del 2018Enel ha reso noto che l'anno è stato chiuso con una crescita dei ricavi dell'1,3%, da 74,6 miliardi di euro a 75,6 miliardi di euro.
Così come l'Ebitda, che cresce in linea con il target dell'anno, segna un +3,8% dai 15,7 miliardi di euro del 2017 ai 16,3 miliardi di euro dell'esercizio 2018.

Aumenta invece del 9,9% l'indebitamento finanziario netto che passa da 37,4 miliardi di euro a 41,1 miliardi di euro.

Ricavi Enel 2018, ecco come e perché sono cresciuti

La crescita dei ricavi è stata spiegata da Enel con gli effetti positivi legati alle acquisizioni di Enel Distribuição São Paulo in Brasile, e di Enel X North America, ed alle maggiori vendite di energia elettrica da fonti rinnovabili in Paesi come l'Italia, la Spagna ed il Sud America, e sul mercato libero dell'energia in Italia.

Questi effetti positivi hanno più che compensato gli effetti negativi legati all'andamento sfavorevole dei tassi di cambio in prevalenza nel Sud America.

Perché è cresciuto l'indebitamento finanziario netto

La crescita anno su anno dell'indebitamento finanziario netto, invece, è stata spiegata da Enel con tutta una serie di fattori che spaziano dal pagamento dei dividendi relativi all'esercizio 2017 all'OPA su Enel Generación Chile, e passando per gli investimenti di periodo, l'effetto sfavorevole dei rapporti di cambio e per l'acquisizione di Enel Distribuição São Paulo.




Autore: Filadelfo Scamporrino Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.