-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 29 gennaio 2019

Wall Street in allerta: Nvidia e Caterpillar in modalità panico


Inizio d'ottava in lettera per la piazza azionaria di Wall Street dopo la chiusura in luce verde di venerdì scorso.

A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones ha perso lo 0,84% a 24.528,22 punti con a ruota l'ampio indice S&P 500, -0,78% a 2.643,85 punti. Male pure il Nasdaq Composite, -1,11% a 7.085,68 punti, così come ha chiuso in rosso l'indice delle medie capitalizzazioni Russell 2000 con un -0,63% a 1.473,54 punti.

Dow Jones, azioni Caterpillar a rotta di collo

Tra le Blue Chips, seduta da dimenticare quella di oggi, lunedì 28 gennaio del 2019, per il colosso dei macchinari industriali Caterpillar Inc. (CAT) i cui titoli hanno lasciato sul parterre il 9,13% a $ 124,36 dopo che la società ha rilasciato una trimestrale con un utile per azione a $ 2,55, ovverosia ben al di sotto delle previsioni di consenso posizionate a $ 2,98 per azione in accordo con quanto è stato riportato da Zacks Equity Research.

Nasdaq, NVIDIA Corporation crolla dopo allarme ricavi

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore dei chip per la grafica, i titoli della NVIDIA Corporation (NVDA), al suono della campanella di chiusura, hanno fatto registrare un crollo del 13,82% a $ 138,01 dopo che la società ha lanciato un allarme ricavi citando il rallentamento dellacrescita economica in Cina.

Chemical Financial annuncia fusione con TCF  

Sempre al Nasdaq, nel settore bancario, le azioni della Chemical Financial Corp. (CHFC) hanno guadagnato il 5,37% a $ 44,75 dopo che la società, con uno scambio azionario, ha annunciato l'acquisizione di TCF Financial (TCF) che a sua volta, sul Big Board, ha guadagnato al close il 5,14% a $ 22,70.
Autore: Filadelfo Scamporrino Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.