-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 28 gennaio 2019

Ripple al tappeto (-7%), a rischio i minimi di dicembre


Riprendono copiose le vendite su Ripple dopo il fallito tentativo di arginare il calo lungo il supporto di 0.32 dollari, nella prima parte di gennaio.
Vista l'intensità della discesa è probabile che vengano testati i supporti, consolidati dopo il 15 dicembre scorso a quota, 0.2780 dollari.
Il three black crowe disegnato a partire da giovedì scorso prospetta un netto peggioramento del quadro tecnico, con i corsi che puntano a creare una nuova banda oscillativa più in basso tra 0.2670 e 0.2540 dollari.
Il breakout ribassista originatosi lo scorso 10 gennaio ha accelerato la dinamica ribassista dell'indicatore di trend cci.
Infatti i valori assumono una cifra negativa e una china decrescente, prospettando quanto meno l'aggiornamento del bottom sotto 0,28 dollari entro la settimana.
L'unico modo per ripristinare i livelli ormai compromessi è recuperare quanto prima quota 0.2980 e soprattutto 0.3150 dollari.

Per chi volesse acquistare Ripple 

Attendere la stabilizzazione della discesa che ha come obiettivo il test di 0.2770 dollari, prima di rischiare nuovi ingressi.
Con un profilo di rischio elevato, collocare un ordine condizionato a 0.2780, con stop loss a 0.2670 e target a 0,3050 dollari.

Per chi volesse vendere Ripple 

Collocare un ordine pendente in prossimità della resistenza a quota 0.3080, con stop loss a 0.3190, target sotto quota 0.28 dollari.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.