-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 28 gennaio 2019

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi


Chiusura di settimana trionfale per il Ftsemib future che raggiunge il massimo relativo di 19.770 punti, livello di prezzo registrato l'ultima volta lo scorso 17 ottobre.
L' ampio strappo di prezzo verso l'alto in mattinata complica un seduta quasi perfetta, durante la quale viene confermata la formazione del supporto a 19.640, stabilizzando quello più in basso a 19.560 punti.
Molti comparti del Ftse Mib ingiustamente venduti durante il "dicembre nero," come il settore bancario del risparmio gestito, il recuperano parte delle perdite indirizzando il futuro italiano verso nuovi massimi di periodo.
I nuovi obiettivi presi di mira dai prezzi adesso sono rappresentati dalla forte resistenza a 19.980 e soprattutto a quota 20.230 punti ancora troppo lontano in base alla velocità attuale dei prezzi.

Occorre sottolinare che gli strappi verso l'alto dei prezzi adesso accumulati, creano un quadro tecnico più instabile.

Infatti in gergo candlestick le window disegnate evidenziano una certa emotività dei compratori, riducendo la  forza al pattern disegnato sul grafico giornaliero e denominato doji star bullishconsiderando  le ultime quattro candele.
Il rischio per oggi è di assistere ad un primo tentativo di stabilizzare i livelli conquistati testando la fascia di supporto sotto quota 19.540 prima di creare le condizioni per l'attacco definitivo alle resistenze di medio termine.
Tale situazione è bene evidenziata dall'indicatore di trend cci sul grafico orario che evidenzia un tratto finale decrescente e quindi un indebolimenti della spinta rialzista.
Ovviamente qualunque cedimento dei supporti sotto quota 19.400 punti, rappresenterebbe un pessimo segnale annullando parte della spinta rialzista attuale, adesso ancora in grado di trasformarsi in un trend rialzista di medio termine una volta superata quota 20.100 punti.

Strategia intraday sul Ftsemib future

Per le posizioni long: attendere la verifica dei supporti di 19.600 punti prima di rischiare entrate, aventi target oltre 19.870 punti.
Per le posizioni short: attendere la tenuta sia del supporto a 19.640 che della resistenza oltre 19.770 punti e una volta confermata la stabilità, vendere con stop di massimo 100 tick e target sotto quota 19.520 punti.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.