-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 28 gennaio 2019

Exor cerca il test delle resistenze


Dopo quattro settimane all'insegna del recupero per Piazza Affari quella odierna è un apertura all'insegna della debolezza per il nostro indice principale anche in scia alle chiusure contrastate dei listini asiatici che pagano i risultati provenienti dagli utili industriali cinesi scesi per il secondo mese consecutivo e che continua a rafforzare l'idea di come i dazi stiano impattando sull'economia asiatica.
Il focus degli investitori rimane sempre rivolto oltre che ai colloqui tra Usa e Cina anche ai timori sia politici (Brexit in primis) che a quelli relativi riguardanti la crescita economia globale.
In questo contesto oggi entra nella nostra watchlist il titolo EXOR che prosegue il suo trend ascendente innescatosi ad inizio Gennaio e che sta riportando i prezzi, dopo un normale pullback, a contatto con le forti resistenze posizionate in area 55-55.5 euro

L'ANALISI GRAFICA DI EXOR

Come scrivevamo all'inizio il recupero partito ad inizio anno ha messo in un angolo la correzione che si era innescata sul titolo sui massimi di periodo situati oltre i 65 euro nel mese di Maggio 2018;
nel breve le attese sono per un test sulle importanti resistenze poste sui 55-55.5 euro oltre i quali il titolo EXOR aprirebbe le porte ad una prosecuzione del trend in direzione dei 59.5 euro che rappresentano i massimi degli ultimi 4 mesi.
Al ribasso segnali di debolezza arriverebbero solo con il ritorno delle quotazioni sotto la soglia dei 52 euro
Vuoi abbonarti al nostro PORTAFOGLIO BLUE CHIP ed essere seguito durante tutta la seduta borsistica?
Buon trading
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.