-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 28 gennaio 2019

Cybersecurity: quali predizioni per l’anno 2019?


L’anno 2018 ha portato buoni risultati in materia di cybersecurity, sarà così anche per l’anno 2019?
L'integrazione dell'intelligenza artificiale con scanner per le vulnerabilità di rete avanzati, nonché la creazione di nuove normative per la sicurezza delle informazioni hanno permesso alle organizzazioni di migliorare le loro strategie per proteggere le risorse digitali e per garantire maggiore sicurezza dei cyber utenti.
Esplosione di IoTsocial networkservizi cloud e smartphone: tenendo conto di tutti questi eventi, quali sono le previsioni degli esperti in merito ai nuovi trends in materia di sicurezza informatica per il 2019?
Sarà un anno di sfide per la sicurezza o continuerà la guerra contro il crimine informatico? Scopriamo tutti i dettagli in questa guida dedicata.

Cybersecurity 2019: 6 tendenze da non perdere di vista

#1.

Maggiore vulnerabilità nell’IoT

L'arrivo della rete 5G aumenterà la vulnerabilità degli oggetti connessi. Entro il 2019, il numero di oggetti connessi aumenterà in modo significativo.
Di conseguenza, aumenterà il rischio che i criminali informatici possano rubare informazioni e, persino, condurre attività di spionaggio aziendale.

#2.
L’importanza della protezione dei dati

I volumi di dati gestiti all'interno di un’organizzazione continueranno a crescere: ciò porterà all’implementazione di nuovi regolamenti locali e internazionali disciplinanti la gestione dei dati dei clienti.

#3.

Attacchi più deboli e lenti

 Secondo l'opinione degli esperti, nel 2019 assisteremo ad “attacchi” più deboli e lenti: questo modus operandi è giustificato dalla necessità per i criminali informatici di passare inosservati per rubare quante più informazioni possibili.
Di conseguenza, un'altra tendenza della sicurezza informatica sarà l'adozione di soluzioni di gestione dei bot per identificare, classificare e rispondere a diversi tipi di robot.

#4.

Maggiore sicurezza nel cloud

Per quanto concerne i trends della cybersecurity per il 2019, le aziende continueranno a utilizzare i servizi di cloud computing.
Ciò consente di implementare soluzioni di sicurezza cloud che permettono alle organizzazioni di gestire e proteggere in modo più dinamico ed efficace le proprie risorse digitali.

#5.
Adozione di un modello di cyber-resilience

Le organizzazioni aziendali adotteranno un nuovo approccio: la sicurezza informatica non sarà più un problema riguardante il dipartimento IT.
Questo modello, basato sulla cyber-resilience, mira a combinare le strategie di sicurezza delle informazioni con quelle della gestione della continuità per generare sistemi sicuri.
Ciò garantirà una riduzione dei tempi di fermo delle aziende.

#6.

Adattamento dell'approccio Zero Trust

I servizi cloud hanno creato nuovi sistemi di sicurezza che richiedono maggiori requisiti di accesso.
In questo contesto, e anche se per molto tempo le reti private virtuali (VPN) sono state la spina dorsale dell'accesso remoto autenticato, è sorta la necessità di evolvere e iniziare a utilizzare il principio di Zero Trust.
Tale principio richiede che il sistema memorizzi ciascuna applicazione in un “contenitore” e anche un'autenticazione separata per ognuno di essi.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.