-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 8 gennaio 2019

Criptovalute nel 2019, la compilation con i giudizi di 9 esperti


Cosa succederà alle criptovalute nel 2019? A cercare di dare una risposta a questa domanda, tutt'altro che semplice, è stata la CNBC nel raccogliere le opinioni in merito da parte di 9 esperti di finanza e del mondo crittografico.

Previsioni criptovalute di Tom Lee e Mark Yusko

Nel dettaglio secondo Tom Lee di Fundstrat, che è uno dei più famosi sostenitori del Bitcoin a Wall Street, la prossima ondata di interesse e di adozione delle criptovalute sarà quella da parte degli investitori istituzionali, mentre secondo Mark Yusko, fondatore e CEO di Morgan Creek Capital Management, i ritorni sulle criptovalute, da qui a dieci anni, saranno ben superiori ai guadagni sulle azioni a Wall Street che potrebbero restare al palo.

Mark Yusko si è addirittura dichiarato pronto a scommettere 1 milione di dollari sulla crittografia che, per rendimenti, supererà quelli dell'indice azionario S&P 500 nei prossimi dieci anni.

Criptomonete nel 2019: i giudizi di Jeremy Allaire, Brian Kelly e Mohammed El-Erian

Secondo il CEO di Circle Jeremy Allaire, sarà importante in futuro capire, per le criptovalute, quali sono delle commodities, e quali dei titoli in modo tale che possa entrare in gioco la regolamentazionesebbene ad oggi non è chiaro come tutto ciò possa evolvere.
Brian Kelly, fondatore e CEO di BKCM, ha invece paragonato l'andamento del Bitcoin a quello delle dot-com.

Con lo scoppio della bolla dei titoli Internet non c'è stato un collasso del web, ma un aggiustamento definitivo, il che significa che anche l'oro digitale risolverà i suoi problemi. Sulla stessa lunghezza d'onda, inoltre, troviamo pure Mohammed El-Erian, Chief Economic Advisor di Allianz, il quale ha affermato che il Bitcoin attraverserà diverse fasi, in primo luogo un consumo eccessivo e poi a seguire un aggiustamento.

Spencer Bogart, 2018 anno fantastico per il Bitcoin

Secondo Spencer Bogart, partner di Blockchain Capital, i fondamentali del Bitcoin restano buoni, così come il 2018 per l'oro digitale, riporta blokt.com è stato un anno importante al punto da definirlo 'fantastico'.

Ed il tutto fermo restando che a guidare l'andamento del Bitcoin continuano ad essere gli investitori retail, e che finora forse per BTC abbiamo visto minimi troppo bassi e massimi troppo alti.
Autore: Filadelfo Scamporrino Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.