-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 25 gennaio 2019

Cauta inversione di medio


Prosegue la fase positiva a Piazza Affari; una chiusura settimanale sopra la resistenza di medio in area 19.600/19.700 di FtseMib darebbe il via libera a un movimento di ampia portata, anche se, a onor del vero, mancano ancora notizie positive sul fronte americano per fine shutdown e accordo dazi con la Cina.
Tecnicamente si è completato infatti un bel testa e spalle rialzista con obiettivo intermedio a 20.600 e finale a 21.500, raggiungibili per febbraio-marzo; per avallare tale scenario avremmo pero’ bisogno di una maggior forza delle due regine del comparto bancario; Intesa e Unicredit non risultano ancora “ben comprate” e stanno di fatto rallentando il processo di inversione di medio in atto.
Negatività comunque solo con una chiusura sotto quota 19.000, anche se risulta al momento poco probabile una nuova fase ribassista in direzione dei minimi di fine anno in area 18.000.
Operativamente conviene quindi mantenere le posizioni di medio periodo, mentre per quelle a breve gli ingressi andrebbero effettuati sui titoli rimasti indietro, tenendo peraltro un minimi di liquidita’ in caso di storno verso il primo supporto a 19.250, già peraltro testato nella giornata di mercoledì.
Autore: Alessio Zavarise Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.