-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 14 gennaio 2019

Banca MPS in forte ribasso dopo bozza BCE e rumor su bond T2


Banca MPS -6,4% in forte ribasso dopo che l'istituto senese ha comunicato di aver ricevuto dalla BCE "una bozza di decisione che stabilisce i requisiti prudenziali, basati sul processo di revisione e valutazione prudenziale". Nella bozza la BCE "raccomanda a BMPS di implementare, nei prossimi anni (fino alla fine del 2026) un graduale aumento dei livelli di copertura sullo stock di crediti deteriorati in essere alla fine di marzo 2018" ed evidenzia i punti di debolezza/attenzione che BMPS deve affrontare: "I principali sono legati alla capacità di conseguire gli obiettivi del piano di ristrutturazione: migliorare la redditività, inferiore agli obiettivi di Piano, e la posizione patrimoniale, indebolita dall'impossibilità di emettere la seconda tranche di obbligazioni T2 entro la fine del 2018 e dagli impatti diretti e indiretti della dinamica dello spread BTP-Bund, soprattutto considerando la significativa esposizione di BMPS al debito sovrano italiano.

Inoltre, la bozza di lettera mette in evidenza le significative sfide poste dal piano di ristrutturazione sul lato del funding e sulla capacità di BMPS di attuare con successo la propria strategia di raccolta, viste le turbolenze che si stanno verificando nei mercati italiani". Secondo indiscrezioni di Reuters MPS potrebbe iniziare questa settimana le operazioni per l'emissione di un bond subordinato T2.
(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.