-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 20 dicembre 2018

Ripple, l'alta volatilità aiuterà il recupero?


Nonostante la giornata di ieri si sia chiusa in negativo, nelle ultime 3 sedute Ripple è riuscito a recuperare oltre il 22%, riconquistando così il pivot point posizionato a 0.35 dollari.
Ieri le contrattazioni si sono aperte a 0.3618 e chiuse a 0.3578, dopo aver toccato un massimo a 0.4062 dollari (dati di Bitfinex).
I volumi di scambio, così come la volatilità, sono quasi triplicati rispetto alla scorsa settimana, favorendo  un'estensione del recupero.
Le prossime resistenze sono posizionate a 0.378, 0.475, 0.525, 0.59, che rappresenta il livello oltre il quale il mercato invertirebbe la tendenza, invalidando il modello ribassista a doppio minimo che attualmente tiene il mercato ancora in fase di debolezza.
Al di sotto dei livelli attuali troviamo i supporti a 0.35, 0.30 e 0.25 dollari.

Per chi volesse acquistare Ripple

La dinamica attuale del mercato non prevede al momento ingressi long, a meno di assistere a chiusure superiori a 0.59 dollari.

Per chi detiene attualmente Ripple

Liquidare le posizioni

Per chi volesse vendere Ripple

Segnale di vendita scattato con la rottura al ribasso di area 0.35 dollari.

Stop loss ora a 0.475, target a 0.30 (già raggiunto) e in estensione a 0.25 dollari.

Target

Rialzista
  • 0.4350 (raggiunto il 20 settembre)
  • 0.48 (raggiunto il 20 settembre)
  • 0.51 (raggiunto il 21 settembre)
  • 0.55 (raggiunto il 21 settembre)
  • 0.70 (raggiunto il 21 settembre)
  • 0.90
Ribassista
  • 0.30 (raggiunto il 7 dicembre)
  • 0.25
  • 0.22
Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito cliccando qui.
Grafico Ripple/USD di Tradingview
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.