-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 4 dicembre 2018

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore


Il mese di dicembre è partito con il segno più per le Borse europee che dopo il calo di venerdì scorso hanno recuperato terreno.

La situazione sui mercati

Come si legge nel close, infatti, il Cac40 e il Ftse100 sono saliti rispettivamente dell'1% e dell'1,18%, mentre il Dax30 si è apprezzato dell'1,85%.
La maglia rosa è stata indossata nuovamente da Piazza Affari che dopo essere stata l'unica in Europa a chiudere gli scambi in positivo venerdì scorso, ieri ha corso più degli altri. Il Ftse Mib ha terminato gli scambi a 19.622 punti, con un vantaggio del 2,26%, dopo aver segnato un massimo a 19.674 e un minimo a 19.525 punti.
Da parte sua Wall Street è apparsa subito euforica. Tra i dati macro sono da segnalare

Le strategie per le prossime 24 ore

Dopo l'accordo Cina-Usa sui dazi il Ftse Mib è atteso dapprima ad un test dei recenti massimi di periodo e in seguito al superamento degli stessi. L'analisi di Roberto Scudeletti trader indipendente e titolare del sito www.prtrading.it.
Dopo il raggiungimento del target 1 da parte del Ftse Mib, l'attenzione si sposta ora sull'obiettivo finale al quale si punta entro la fine dell'anno.
La view di Gianvito D'Angelo trader professionista che coniuga analisi intraday e multiday su futures, azioni e forex.
Inutile aspettarsi un mercato scoppiettante e in pieno rally di Natale, visto che a Piazza Affari ci sono più rischi al ribasso che al rialzo.
Quali titoli preferire ed evitare ora? 
Ce lo dice Fabrizio Brasili analista finanziario. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.