-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 3 dicembre 2018

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi


Chiusura di settimana assolutamente "ingessata" per il Ftsemib future che, una volta conquistata quota 19.300, stabilizza i supporti a 19.060 cristallizzando il trend.
Probabilmente il movimento di rimbalzo dai minimi, a ridosso di 18.400, è stato giustificato dalla parziale quanto prudenziale chiusura delle posizioni ribassiste.
Le trattative del governo con l’UE sulla manovra economica entrano in uno stadio cruciale, in quanto tra poco sarà possibile capire i contenuti dell'accordo e di conseguenza l'orientamento definitivo degli investitori.
L'assenza di corposi acquisti da parte dei compratori si è manifestato nel corso di tutta la settimana, con i prezzi che spesso hanno faticato a difendere i supporti conquistati sopra 19.000 punti.
Le prospettive per i prossimi giorni rimangono solo parzialmente incerte, in quanto il trend attuale è saldamente nelle mani dei venditori, capaci di concedere uno spazio di oscillazione limitato.
Rimane concreta la minaccia di chiudere non solo lo strappo rialzista a quota 18.700 ma anche di riproporre l'attacco dei minimi sotto quota 18.400 punti.
Troppo distante per il momento l'obiettivo oltre 19.770 punti, in assenza di notizie di politica economica capaci di ribaltare il quadro tecnico attuale.
Anche l'analisi del indicatore di trend cci sul grafico orario conferma l’incertezza del momento, alternando valori sopra e sotto lo zero, anche se per la sessione di oggi l’impostazione si mantiene rialzista, con la prospettiva di un inizio tonico oltre quota 19.350 punti.

Strategia intraday

Per le posizioni long: sempre evitando la prima mezz'ora di contrattazione, collocare un ordine pendente alla verifica del supporto di 19.080, con stop loss a 18.970 e target oltre 19.200 punti.
Nell'eventualità di un consolidamento dei prezzi più in alto a ridosso di 19.140 punti, attendere una partenza posizioni di Wall Street prima di effettuare nuovi acquisti con stop loss di massimo 100 tick e target coltre 19.300 punti.
Per le posizioni short: attendere l'ennesimo test della resistenza oltre 19.300 punti, una volta stabilizzata procede con l'apertura di una posizione ribassista, con stop di massimo 80 punti e target sotto quota 19.100 punti.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.