-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 6 dicembre 2018

Effetto Huawei su azionario Asia: Hong Kong scivola -2,6%, borsa Tokyo -1,91%

Azionario asiatico sotto forte pressione, con l'indice Hang Seng di Hong Kong che capitola durante la sessione di oltre -2,6%. Il peggioramento del sentiment, oltre al sell off sulle borse a livello globale, si spiega anche con i timori degli investitori su nuove tensioni tra Washington e Pechino: timori più che giustificati, se si considera che gli Usa hanno fatto arrestare al Canada il direttore finanziario di Huawei, Wanzhou Meng, che è anche figlia del fondatore del colosso cinese produttore di smartphone e prodotti elettronici.
L'indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in calo del1'1,91% a 21.501,62.
Vendite anche alla borsa di Shanghai e Shenzhen, che hanno perso più dell'1%. Sotto pressione i titoli hi-tech cinesi: a Hong Kong è capitolata Tencent, con una perdita superiore a -3,6%, così come ha ceduto ZTE con -5,94%. Seoul -1,41% con le quotazioni di samsung Electronics in calo dell'1,93%. Sidney -0,52%, zavorrata dal settore energetico in vista del meeting dell'Opec che si terrà nella giornata di oggi. Le vendite sull'azionario asiatico sono state provocate anche dal forte calo dei futures sugli indici Usa.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.