-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 30 novembre 2018

Petrolio: minimi aggiornati, ma la Russia…

 
I prezzi del Petrolio registrano nuovi minimi, ma la Russia riporta il greggio in territorio positivo accettando, almeno questo è quello che riportano alcune fonti locali, di aderire ad una possibile contrazione produttiva sostenuta dai produttori OPEC e dai loro alleati.
Il ministro dell’energia russo, Alexander Novak , si è incontrato con i rappresentanti dei produttori nazionali in vista del vertice OPEC che si terrà nelle giornate del 6 e 7 dicembre 2018.
L’idea, al termine dell’incontro, è quella che la Russia accetterà di ridurre la produzione di Petrolio.
Rimane da stabilire l’entità della riduzione e la tempistica con cui sarà implementata a mercato.  Attualmente è opinione comune che non sarà possibile ridurre l’output di colpo, ma, al contrario, sarà necessario intervenire in modo graduale come nella precedente occasione” (dichiarazione rilasciata ai giornalisti di Reuters da una fonte vicina agli interessati; le società di settore interpellate non hanno rilasciato commenti in merito alla questione).

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.