-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 7 novembre 2018

Le Borse festeggiano il voto Usa senza sorprese. Milano al top


Tornano gli acquisti sulle Borse europee che dopo la conclusione negativa di ieri hanno imboccato subito la via dei guadagni oggi. Ad incoraggiare lo shopping, oltre alla chiusura in rialzo di Wall Street, è soprattutto l'esito delle elezioni di metà mandato negli Stati Uniti, rivelatosi in linea con le attese.

Per la prima volta dopo 8 anni i Democratici hanno riconquistato la Camera, mentre i Repubblicani hanno mantenuto il Senato. L'esito elettorale è una sorta di sconfitta per Trump che ha parlato però di un enorme successo e di fatto non sta sconvolgendo i mercati che erano già preparati ad un simile risultato sull'onda dei sondaggi che hanno poi trovato riscontro nella realtà.


Il dollaro perde terreno nei confronti delle principali valute, ma si tratta per ora di un calo contenuto, mentre le Borse europee riescono a risalire la china. Il Dax30 sale dell'1,11%, preceduto dal Ftse100 e dal Cac40 che si apprezzano rispettivamente dell'1,32% e dell'1,41%. 

Sul fronte macro in Europa sono state rese noto poco fa le vendite al dettaglio che a settembre si sono attestate sulla parità, in recupero rispetto alla lettura precedente rivista al ribasso da -0,2% a -0,3%, mentre le attese erano per una flessione dello 0,6%.



In Germania la produzione industriale a settembre ha evidenziato una variazione positiva dello 0,2% rispetto allo 0,1% precedente, superando le previsioni del mercato che puntava ad una conferma della lettura di agosto. 
In Italia le vendite al dettaglio a settembre sono calate dello 0,8%, mentre le stime erano per un ribasso meno marcato dello 0,1%.


Intanto a salire più degli altri è Piazza Affari che si spinge in area 19.550, con un vantaggio dell'1,45%. 
Tra le poche blue chips in controtendenza troviamo Mediaset che cala dello 0,18% dopo il rialzo della vigilia, mentre STM arretra dello 0,74%.
In rosso dell'1,11% Ubi Banca malgrado il gruppo abbia diffuso buoni risultati trimestrali.

Tra i bancari Unicredit sale dello 0,89%, preceduto da Mediobanca e Bper Banca che si apprezzano di circa l'1,3% entrambi. Riesce a fare meglio Intesa Sanpaolo che guadagna l'1,62% all'indomani dei conti che hanno portato Banca Akros a modificare il rating sul titolo da "accumulate" a "buy", con un prezzo obiettivo a 2,9 euro.

In rialzo del 2,14% Banco BPM in attesa dei conti trimestrali che saranno diffusi in giornata. 

A presentare i numeri del terzo trimestre saranno oggi anche Brembo e Buzzi Unicem che avanzano rispettivamente del 2,29% e dell'1,36%, insieme a Poste Italiane che progredisce dell'1,24%.



In ascesa del 2,82% dopo i conti trimestrali e il nuovo piano industriale che prevede una crescita del dividendo del 5% l'anno fino al 2022. 

Bene anche Enel con un vantaggio di quasi il 2% dopo che il gruppo ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 996 milioni di euro, in rialzo del 28,7%, a fronte di ricavi in aumento dl 7,5% a 19,219 miliardi.

Tra le migliori blue chips segnaliamo Pirelli e Campari che guadagnano rispettivamente il 3,29% e il 2,89%.  

Sul fronte macro Usa per oggi si segnala l'indice settimanale relativo alle richieste di mutui ipotecari.

Nel pomeriggio sarà diffuso il consueto report sulle scorte strategiche di petrolio da parte del Dipartimento dell'energia. 

Da seguire prima dell'apertura dei mercati i conti degli ultimi tre mesi di Office Depot, dai quali ci si attende un utile per azione di 0,12 dollari, mentre per Dean Foods le previsioni parlano di una perdita per azione di 0,06 dollari.

A mercati chiusi toccherà a News Corp. alzare il velo sui numeri del terzo trimestre, con un eps atteso a 0,04 dollari. Sempre dopo la chiusura di Wall Street si guarderà ai conti di TripAdvisor per i quali si stima un utile per azione di 0,48 dollari, mentre Qualcomm e Microchip Technology per non deludere le attese dovranno centrare l'obiettivo di un eps pari rispettivamente a 0,83 e a 1,73 dollari.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.