-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 5 novembre 2018

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSE MIB
Il Ftse Mib ha terminato la settimana mettendo a segno nella seduta di venerdì un rialzo di 204 punti che gli ha permesso di posizionarsi a 19.390. Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) corso della giornata, forte di un avvio subito intonato positivamente, l’indice di Piazza Affari si è spinto fino a un massimo a 19.529, ritracciando solo nel finale con minimo a 19.339. Dal punto di vista tecnico il Ftse Mib incassa il superamento della resistenza a 19.200 punti e può ora ambire a proseguire la reazione verso 19.780 punti. Ma solo oltre 20.200 il quadro grafico migliorerà sensibilmente. Sotto 18.700 target a 18.300 e 18.000 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 19.540 punti con stop sotto 19.200 punti. Target 19.670 e 19.780 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 18.700 con stop sopra 19.000 punti. Target 18.450 e 18.000 punti.
EUROSTOXX 50
Chiusura positiva per l’EuroStoxx 50 che tuttavia ha limitato il rialzo a 10 punti fermandosi a 3.214 punti. Il bilancio poteva essere ben più lusinghiero se l’indice delle blue chip dell’Eurozona fosse riuscito nella seconda parte della seduta a rimanere a ridosso del massimo di giornata toccato al giro di boa a 3.251. Il rimbalzo in corso ha comunque la possibilità di proseguire in virtù della conferma del superamento di 3.200. Gli obiettivi restano 3.279 e 3.300 punti. Sotto 3.100 punti rimangono probabili nuovi cali verso 3.068 e 3.000 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 3.200 punti, con stop sotto 3.100 punti. Target a 3.279 e 3.300 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 3.090 punti con stop sopra 3.200 punti. Target a 3.068 e 3.000 punti.
DAX
Il Dax ha archiviato in chiusura di settimana un risultato moderatamente positivo. Ha infatti concluso l’ultima seduta con un incremento di 50 punti che gli ha consentito di assestarsi a quota 11.518 punti. La giornata ha visto una prima parte particolarmente incoraggiante, come sottolineato da un top intraday a 11.689, seguita da una seconda in flessione, con i valori tuttavia rimasti sopra la trendline rialzista che accompagna la reazione in corso. E così la tenuta di 11.500 punti permette di tenere nel mirino 11.726 e 11.997 punti. Nuova debolezza in caso di discesa sotto 11.500 e segnali negativi sotto 11.180 con supporti 11.000 e 10.827.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 11.500 con stop sotto 11.400. Target a 11.669 e 11.997 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 11.180 con stop sopra 11.300. Target a 11.000 e 10.827 punti.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.