-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 2 novembre 2018

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi


Ancora una seduta di stabilizzazione del trend per il Ftsemib future che non riesce ad andare oltre il massimo di 19.235 punti, registrato nella parte iniziale della giornata senza ulteriori sussulti.
Al contrario l'ottima impostazione rialzista iniziale perde gradualmente potenza, riuscendo solo nelle battute finali a recuperare livelli prossimi ai massimi.
Il pattern candlestick disegnato sul grafico giornaliero sebbene sia possibile classificarlo come engulfing bullish, dalla valenza decisamente positiva, va comunque confrontato con le dimensioni in termini di range delle candele precedenti, conferendo al pattern un'importanza adesso inferiore, vista l’ampiezza dell’escursione di prezzo coinvolta di soli 300 tick.
Naturalmente aumentano le possibilità di vedere oggi nuovi allunghi oltre quota 19.320 e 19460 in quanto diminuisce la distanza dai livelli indicati , ma sussistono ancora molte perplessità da parte dei compratori nel aprire ulteriori posizioni rialziste come dimostrato dalla lentezza nel violare in questa settimana quota 19.200 punti.
Tale situazione è ben evidenziata dell indicatore di trend Cci sul grafico orario che, sebbene conservi valori positivi, presenta una inclinazione decrescente sempre nella parte finale della seduta, rivelando un certa sfiducia degli operatori nella continuazione della salita, i quali preferiscono liquidare parte delle posizioni.
Lo scenario alternativo conferma la strategia di attesa scelta dai venditori che appunto cercano conferme circa la forza di risalita dei prezzi, preparandosi ad approfittare di un qualunque elemento di debolezza dovesse emergere dalle quotazioni adesso cresciute a livelli più interessanti.

Strategia intraday

Per le posizioni long: sempre evitando la prima mezz'ora di contrattazione, collocare un ordine condizionato a ridosso di 18.960, aspettando prima il consolidamento del supporto e rischiando come stop loss massimo 100 tick, target oltre 19.240 punti.
Tenuto conto dell'ottima partenza in gap up degli indici europei, collocare un ordine condizionato a ridosso di 19.150, con stop loss più ampio a 19.020 e target oltre 19.400 punti, l'operazione presenta un rischio più elevato.
Per le posizioni short: collocare ordini pendenti, aspettando la formazione dei massimi nella prima sessione, a 19.280 o in alternativa  più in alto a 19.440, con stop loss di massimo 120 punti e target 19.140 punti.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.