-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 12 ottobre 2018

L'analisi tecnica sui principali listini europei

FTSE MIB
Altra seduta pesante ieri per il Ftse Mib. L’indice di Piazza Affari ha infatti concluso la giornata a 19.356 in calo di 362 punti. A livello intraday si è assistito a una partenza subito debole a 19.424. Il Ftse Mib ha poi cercato di colmare il gap ribassista di apertura fallendo però nel tentativo esauritosi con un massimo a 19.664. Il fallimento del tentativo di recupero ha ridato vigore alle vendite che hanno portato l’indice a chiudere vicino ai minimi. Dal punto di vista tecnico nulla è cambiato. La tendenza è ribassista e ha ora nel mirino zona 18.700 punti. L’ipervenduto sull’Rsi alimenta possibilità di rimbalzo verso 19.700.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra di 19.730 con stop sotto 19.600 punti. Target 19.880 e 20.180 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 19.340 con stop sopra 19.665 punti. Target 19.200 e 18.700 punti.
EUROSTOXX 50
L’Eurostoxx 50 non si è smarcato ieri dal pressing delle vendite arretrando a 3.209. In intraday si è notata una partenza non troppo negativa a 3.245. Tuttavia l’indice delle blue chip dell’Eurozona ha perso rapidamente terreno, per poi tentare una reazione a metà seduta vanificata da un tonfo nella parte finale della giornata che ha portato i valori da un massimo a 3.254 a un minimo a 3.206. Dal punto di vista tecnico, violati i supporti a 3.261 e 3.230 resta solo il sostegno a 3.200 punti a sbarrare la strada al trend ribassista che punta verso zona 3.100. Reazioni non in grado di riportare l’indice sopra 3.300 saranno da rubricare come meri rimbalzi tecnici.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 3.300 punti, con stop sotto 3.280 punti. Target a 3.350 e 3.400 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 3.200 punti con stop sopra 3.300 punti. Target a 3.168 e 3.100 punti.
DAX
Il Dax ha archiviato un discesa di 173 punti segnando un ultimo valore a 11.539 punti. La seduta a livello intraday si è sviluppata in maniera analoga agli altri indici europei ma in più in corrispondenza dell’apertura di Wall Street l’indice tedesco ha dato l’illusione di poter azzerare le perdite e richiudere il gap down di apertura. Tuttavia, dopo un top a 11.700, è stato travolto nelle due ore finali da un’altra valanga ribassista. Sotto il profilo tecnico il Dax appare impostato per premere sul supporto 11.500 e, in caso di possibile rottura, puntare verso 11.148 punti. Sopra (Parigi: FR0013101532 - notizie) 12.100 punti, il quadro tecnico comincerebbe a rasserenarsi.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 12.100 con stop sotto 12.000. Target a 12.200 e 12.400 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 11.500 con stop sopra 11.700. Target a 11.405 e 11.150 punti.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.