-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 1 ottobre 2018

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSE MIB
Bilancio graficamente pesante per il Ftse Mib in calo di 800 punti a 20.711. Il risultato poteva essere anche peggiore se l’indice di Piazza Affari non fosse riuscito nel finale a recuperare 200 punti dal minimo intraday a 20.511. Dal punto di vista tecnico solo un ritorno sopra 21.000 può segnalare un’attenuazione della pressione ribassista. In sua assenza le vendite resteranno padroni della scena. La prima trincea è il supporto a 20.500 ma la sua possibile violazione aprirà spazio verso 20.243 dove ci sarà il test della verità sul reale stato di salute tecnica dell’indice.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra di 21.000 con stop sotto 20.780 punti. Target 21.150 e 21.500 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 20.500 con stop sopra 20.800 punti. Target 20.380 e 20.250 punti.
EUROSTOXX 50
L’Eurostoxx 50 inverte bruscamente il senso di marcia e prende la strada ribassista. L’indice delle blue chip dell’Eurozona è arretrato di 50 punti fermandosi a 3.399 punti dopo aver toccato il punto più basso della giornata a 3.380. Dal punto di vista grafico l’indice è ora in bilico attorno a quota 3.400. Per l’immediato futuro tutto ora dipende dal fatto se l’Eurostoxx 50 riuscirà a risalire sopra 3.400 o meno. In caso di esito positivo potrà avvicinare nuovamente l’importante resistenza a 3.460 punti. Una risposta negativa avrebbe implicazioni ribassiste verso 3.340 e 3.300.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 3.460 punti, con stop sotto 3.400 punti. Target a 3.500 e 3.600 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 3.400 con stop sopra 3.460 punti. Target a 3.340 e 3.300 punti.
DAX
Seduta in rosso per il Dax. L’indice tedesco ha concluso la settimana a 12.246 (-188 punti). A livello intraday, si è assistito a una partenza solo marginalmente debole a 12.381 ma il mancato rapido ritorno sopra la soglia tecnica di 12.400 punti (massimo a 12.394) ha lanciato subito un chiaro segnale di debolezza, con l’indice sprofondato nel primo pomeriggio fino a un minimo a 12.190. Dal punto di vista grafico solo l’eventuale superamento di 12.400 allenterà la pressione ribassista, che sarebbe definitivamente annullata da una salita oltre 12.500. ProssimI supporti 12.000 e 11.865.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 12.500 con stop sotto 12.300. Target a 12.731 e 12.886 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 12.100 con stop sopra 12.200. Target a 12.000 e 11.870 punti.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.