-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 12 ottobre 2018

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore


Altra seduta tutta in calo per le Borse europee: Europa in rosso ma anche Wall Street ha inviato segnali negativi.

La situazione sui mercati

Come si legge nel close, infatti, il Dax30 si è difeso un po' meglio con un calo dell'1,48%, mentre si sono mossi sostanzialmente di pari passo il Cac40 e il Ftse100, in rosso rispettivamente dell'1,92% e dell'1,94%.
Non molto diversa la situazione se ci sposta a Piazza Affari dove il Ftse mib ha terminato le contrattazioni su nuovi minimi dell'anno a 19.356 punti, con una flessione dell'1,84%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 19.664 e un minimo a 19.347 punti.
Da parte sua Wall Street ha segnato un andamento a fasi alterne dopo un'apertura debole.

Tra i dati macro sono da segnalare:

Le strategie per le prossime 24 ore

Si indebolisce il quadro tecnico del Ftse Mib che pare destinato a subire nuove vendite nel breve: i prossimi target e le indicazioni su vari titoli forniti da Pietro Origlia. 
Sarà importante vedere ora come si comporterà il Ftse Mib in area 19.500, da cui potrebbe anche rimbalzare, ma se così non sarà bisognerà prepararsi al peggio.
La view di Antonello Marceddu trader di Protrader. 
Il settore delle utilities è condizionato non solo dall'andamento dello spread, ma anche dalle incognite sugli interventi allo studio del Governo. Le strategie delle banche d'affari su numerosi titoli. 
Seduta molto negativa ieri per i protagonisti del comparto, finiti sotto la lente delle banche d'affari dopo la raccolta di settembre. I nomi da preferire e quelli da evitare nel breve
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.