-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 3 settembre 2018

Tenaris bloccata tra scenari di crisi e mercati in ripresa


Segnali contrastanti provengono dai due mercati di riferimento di Tenaris, il nord-americano e l'argentino con quest'ultimo alle prese con una nuova grave crisi valutaria, mentre in Usa le attività estrattive subiranno un nuovo incremento.
Non a caso di recente gli analisti di Mediobanca Securities hanno confermano la raccomandazione outperform e il prezzo obiettivo a 19.50, con un potenziale incremento del valore di oltre il 30% rispetto ai prezzi attuali.
Tale valutazione appare giustificata dalla crescita degli impianti petroliferi e dall'attività estrattiva negli Usa che dovrebbero fare lievitare i ricavi di Tenaris nel prossimo biennio.
Dal punto di vista dell'analisi grafica il "timing"per effettuare ricoperture sul titolo sfortunatamente non è dei migliori, in quanto i prezzi hanno imboccato una china discendente che, sebbene non abbia ribaltato il trend rialzista di lungo periodo, ne ha comunque fortemente condizionato quello di breve termine.
Dai massimi relativi di metà maggio scorso i prezzi hanno infatti perso circa il 17% e gli indicatori tecnici più reattivi indicano un prolungamento della discesa fino al test del supporto di 13.5, nel pieno rispetto della tendenza vistosamente ribassista del Ftse mib.
Dunque il lieve rialzo di oggi si inserisce in un contesto tecnico difficile e che potrebbe migliorare solo se, nelle prossime sedute, venissero rapidamente recuperate i livelli oltre quota 15.30 e 15.75€.

Strategia operativa

Per operazioni long: posizionare ordini pendenti a ridosso di 13.50, con stop loss 12.9 e target 15.40 €; l'operazione presenta un buon profilo di rischio nel rispetto del trend di medio periodo ancora rialzista.
Per operazioni short: tenuto conto dell’incremento di volatilità che spesso accompagna fasi discedenti dei titoli, appare più profittevole sfruttare eventuali nuovi ribassi sotto quota 13.50, acquistando opzioni Put, scadenza dicembre 2018, strike 14.50 €.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.