-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 3 settembre 2018

Telecom rimbalza dopo gli ultimi cali. Equita resta buy


Avvio di settimana in progresso per Telecom Italia che, dopo ben quattro sedute consecutive in flessione, è riuscito a trovare gli spunti per risalire la china. Il titolo, che oggi ha performato meglio dell'indice di riferimento, si è fermato a 0,555 euro, con un rialzo dell'1,09% de oltre 73 milioni di azioni scambiate, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 85 milioni.
Gli analisti di Equita SIM oggi si sono soffermati oggi sull'intervista rilasciata a Corriere Economia dal CEO di Open Fiber, Elisabetta Ripa.

Gli esperti segnalano che i target finanziari indicati dall`articolo reiterano quelli del piano industriale: obiettivo di copertura di 19 milioni di case tra aree nere e bianche al 2023, sostenuti da 6,5 miliardi di euro di capex, di cui 3,5 miliardi di euro finanziati dal recente project financing, 1 miliardo dai soci e 2 miliardi dal cashflow operativo.
Da segnalare l'interesse per le frequenze 26-28 GHz per la copertura delle aree rurali, i 430 cantieri attualmente aperti, con obiettivo 1000 per fine anno, le problematiche principali legate ai processi autorizzativi/burocrazia e ai ricorsi che creano ritardi nell`avvio dei bandi Infratel.


A ciò si aggiunga l'interesse per accordi con Telecom Italia sulla gestione integrata della rete, invece della costituzione di un operatore unico.
Equita SIM fa notare che non e? chiaro il modello di business proposto e in attesa di novità mantiene una view bullish su Telecom Italia, con una raccomandazione "buy" e un target price a 0,85 euro.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.