-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 18 settembre 2018

SPREAD - Italia, miglior mercato obbligazionario di oggi

FATTO
Spread in calo di 12 punti base a 240 e rendimento Btp decennale giù al 2,78%. Su questa scadenza temporale, è la variazione giornaliera più ampia e positiva del mercato obbligazionario europeo e forse del mondo. 

Cresce l'ottimismo sui contenuti della legge di bilancio che, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe puntare a un rapporto deficit/pil dell'1,6%, ben lontano dal 3% circolato qualche settimana fa nel momento più caldo delle esternazioni.

Nel frattempo, cresce il coro delle opinioni positive sulle prospettive dei nostri Btp il cui spread si è ridotto di circa 50 punti base in un mese. 

Secondo alcuni osservatori, potrebbe essere solo la punta dell'iceberg. Gli strategist si stanno orientando su un obiettivo di breve intorno a 220 punti base, che potrebbe essere addirittura riduttivo se davvero il budget si posizionasse all'1,6%. In tal caso si potrebbe scendere sotto i 200 punti base.

Dopotutto, a inizio maggio, prima che si spargesse l'ipotesi di un governo giallo-verde, lo spread si era portato fino a 120 punti base.

Naturalmente sulla legge di bilancio resta un grosso punto interrogativo, viste la pressioni ancora vivaci da parte delle forze populiste che premono per un allargamento dlela spesa.

EFFETTO
Graficamente, prosegue la reazione partita dalla soglia discriminante più volte segnalata da Websim in area 3,0/3,20% di rendimento decennale, malgrado qualche fibrillazione di brevissimo respiro come quella scatenata dalle indiscrezioni circolate a ripetizione (minacce M5s di chiedere le dimissioni di Tria). 

La chiusura di settimana scorsa sotto il 3% di rendimento ha fornito un primo segnale di riequilibrio, mentre una indicazione di inversione arriverebbe con la discesa sotto il 2,50%. Un evento che potrebbe coincidere con la presentazione di una legge di bilancio "credibile" e compatibile con i parametri UE.

RENDIMENTO BTP 10 ANNI



Operatività. Confermiamo il suggerimento di sfruttare le eventuali brusche risalite del rendimento decennale verso il range 3,0/3,20% per comprare sulla debolezza. Primo target 2,50%.

Incrementare gli acquisti solo sullo sfondamento al ribasso di area 2,50%, evento che proietterebbe secondo noi una accelerazione fino ad area 2,20/2,0%.

Ci sono diverse opzioni per sfruttare le oscillazioni di breve del prezzo del BTP.

Per puntare in ottica speculativa a un rimbalzo dei prezzi (discesa dei rendimenti) si può utilizzare il seguente strumento:

Boost BTP 10Y 3x Leverage Daily ETP
Isin: IE00BKT09149
(3BTL.MI)

Nell'ultimo mese +13%.

Per puntare a un ribasso dei prezzi (aumento dei rendimenti) si può utilizzare il seguente strumento:

Boost BTP 10Y 3x Short Daily ETP
IE00BKS8QM96 
(3BTS.MI)

www.websim.it

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.