-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 7 settembre 2018

Piazza Affari trova ancora la porta chiusa. Urge forte slancio


Prosegue la discesa delle Borse europee che anche ieri hanno archiviato gli scambi in flessione, perdendo terreno per la terza seduta consecutiva. Il Cac40 e il Dax30 sono scesi rispettivamente dello 0,31% e dello 0,71%, lasciando più indietro il Ftse100 che ha ceduto lo 0,87%.
Non ha evitato il segno meno neanche Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato le contrattazioni a 20.527 punti, con un calo dello 0,27%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 20.760 e un minimo a 20.488 punti.

Ftse Mib respinto ancora dal solito ostacolo

In linea con quanto accaduto ieri, l'indice ha provato ad allungare il passo, ma è stato nuovamente bloccato dalla soglia dei 20.700/20.800 punti, da cui ha avuto un ripiegamento verso area 20.500.
Il Ftse Mib conferma la sua incapacità di spingersi oltre i 20.700/20.800 punti, da cui è stato respinto in più di un'occasione nelle ultime giornate.

Solo con un superamento deciso di questo ostacolo si avranno nuovi sviluppi rialzisti con primo obiettivo l'area dei 21.000.
Alla violazione di questa soglia psicologica si potrà spostare lo sguardo sulla barriera successiva dei 21.500 punti, ultimo baluardo da abbattere prima di un ritorno sui 22.000 punti, il raggiungimento dei quali però appare ancora lontana, vista anche la distanza di questo livello dai prezzi correnti.
Segnali di ulteriore incertezza si avranno con discese al di sotto dei 20.500 punti, preludio ad un testo dei 20.350 prima e in seguito dei minimi dell'anno in area 20.230/20.250.
Negativo sarà l'abbandono di quest'ultimo sostegno, evento che aprirà le porte ad una prosecuzione delle vendite in direzione di area 20.000.

Se questa soglia supportiva non riuscirà a contenere la discesa, allora bisognerà mettere in conto flessioni più ampie verso 19.800/19.500 punti prima e in seguito in direzione dei 19.000 punti nella peggiore delle ipotesi.
Lo scenario ribassista appena descritto potrà essere scongiurato nel breve solo con il superamento dei 20.700/20.800 punti e ancor più dalla riconquista di area 21.000, oltre cui si avrebbe un allentamento delle tensioni ribassiste ancora presenti sul nostro mercato. 
Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?
Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

I market movers in America

Sul fronte macro Usa oggi sarà diffuso il cruciale report sull'occupazione che con riferimento al mese di agosto dovrebbe consegnare un tasso di disoccupazione invariato al 3,9%, mentre il numero di nuovi occupati nel settore non agricolo è atteso a 187mila unità, in rialzo rispetto alle 157mila di luglio e la retribuzione media oraria dovrebbe salire dallo 0,2% allo 0,3%.
Sempre nell'ultima seduta della settimana è previsto un discorso di Eric Rosengren, presidente della Fed di Boston, oltre al quale parleranno anche Robert Kaplan e Loretta Mester, a capo rispettivamente della Fed di Dallas e di Cleveland.

I dati macro e gli eventi in Europa

In Europa si conoscerà il dato finale del PIL del secondo trimetre che dovrebbe confermare la lettura preliminare con un rialzo dello 0,4%, in linea con quella dei primi tre mesi dell'anno.
In Germania sarà resa nota la bilancia commerciale che a luglio dovrebbe registrare un saldo positivo in crescita da 19,3 a 19,5 miliardi di euro, mentre la produzione industriale a luglio è vista in rialzo dello 0,2% dopo la flessione dello 0,9% precedente.
Lo stesso dato in Francia è atteso in positivo dello 0,2%, in frenata rispetto al rialzo dello 0,6% precedente.


Per domani è in agenda a Vienna una riunione informale dell'Ecofin.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari presenteranno i conti del secondo trimestre e del primo semestre Cad IT, Carel Industries, Eurotech e Netweek. 
In agenda le assemblea di Ferrari e di Fca per la nomina dell'Amministratore Delegato. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.