-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 10 settembre 2018

Piazza Affari: ping pong tra orso e toro. Come approfittarne?


L'ultima seduta della scorsa settimana si è conclusa in maniera contrastata per le Borse europee che, dopo tre giornate consecutive in calo, hanno tentato di dare vita ad un recupero, ma non tutte sono riuscite nell'impresa. Il Dax30 e il Cac40 sono saliti rispettivamente dello 0,04% e dello 0,16%, mentre il Ftse100 ha ceduto lo 0,56%.
In calo anche Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato gli scambi a 20.447 punti, in rosso dello 0,39%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 20.601 e un minimo a 20.310 punti.


La flessione di venerdì non ha impedito di avere un bilancio settimanale con il segno più, visto che nelle ultime cinque sedute l'indice delle blue chips è salito dello 0,88% rispetto al close del venerdì precedente.

Ftse Mib ingabbiato tra supporto e resistenza

Dopo aver testato nuovamente i minimi dell'anno in avvio di ottava, il Ftse Mib ha avviato un recupero che però è stato bloccato ancora una volta dall'area dei 20.700/20.800, la cui tenuta ha prodotto un ripiegamento dei corsi al di sotto dei 20.500 punti in chiusura di settimana.
Nelle ultime giornate il nostro mercato ha ritrovato una certa forza relativa rispetto agli altri mercati, ma questo non è bastato ad avere ragione dell'ostacolo sopra citato, mantenendo i corsi all'interno di una fase laterale che stiamo vivendo da settimane tra i 20.250 e i 20.800 punti.
Facie intuire come sarà solo la rottura di uno di questi due estremi a favorire nuova direzionalità e un aumento di volatilità per il Ftse Mib.

Con la rottura decisa dei 20.700/20.800 punti si assisterà ad un test di area 21.000, violata la quale si apriranno spazi di crescita verso i 21.500 punti prima e in seguito in direzione della soglia dei 22.000 punti.
Al ribasso il cedimento dei minimi dell'anno in area 20.250/20.200 alimenterà le vendite con primo target in area 20.000, sotto cui sarà importante la tenuta del supporto a 19.800 punti.
L'eventuale abbandono anche di questa soglia costringerà a spostare l'attenzione sui 19.500 punti in primis e verso area 19.000 in seguito.
Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?
Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com
Nelle ultime giornate a ridare un po' di ossigeno al mercato hanno contribuito le rassicurazioni dal fronte politico sul rispetto dei vincoli UE nell'elaborazione della legge di bilancio.

Saranno proprio gli ulteriori sviluppi su questo fronte ad indicare il sentiero che sarà percorso da Piazza Affari, fermo restando che almeno nel breve l'incertezza e la volatilità dovrebbero continuare ad essere due ingredienti chiave del nostro mercato.
Visto il rettangolo nel quale si muove il nostre indice tra i 20.250 e i 20.800 punti, con parziali violazioni al di sotto e al di sopra di questi due estremi, si può valutare un'operatività che prevede l'acquisto sul supporto e la vendita sulla resistenza, in attesa di maggiore direzionalità.    

I market movers in America e in Europa

Per la prima seduta della prossima settimana non si segnalano aggiornamenti macro di rilievo in America, dove è previsto un discorso di Raphael Bostic, presidente della Fed di Atlanta.
In Europa sarà diffuso solo l'indice Sentix che a settembre dovrebbe calare frazionalmente da 14,7 a 14,6 punti.


Da seguire in Germania l'asta dei titoli di Stato con scadenza febbraio 2019 per un ammontare massimo di 2 miliardi di euro.

I titoli da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari si conosceranno i risultati del primo semestre e di Giglio Group e si segnala un'assemblea di Cad IT per deliberare in merito alla fusione inversa di Cad IT Spa in Cad IT Srl.
Da segnalare che lunedì prenderà il via, per concludersi il 28 settembre, l'aumento di capitale di KI Group, da realizzare tramite l'emissione di 553.880 azioni ordinarie offerte nel rapporto di una nuova azione ogni 10 possedute, al prezzo unitario di 1,8 euro.

I diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 24 settembre. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.