-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 27 settembre 2018

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSE MIB
Seduta interlocutoria ieri per il Ftse Mib che si è fermato a 21.646 punti, in ribasso di appena 22 punti. La seduta è stata caratterizzata da un calo della volatilità, anche a livello di indicatore Average true range. Le quotazioni hanno oscillato in poco più di 100 punti, tra un massimo a 21.651 e un minimo a 21.573 punti. Dal punto di vista tecnico non si registrano novità, a parte il fatto che il calo della volatilità potrebbe essere solo momentaneo. L’indice tiene nel mirino l’area 22.000 ma comprometterebbe il tentativo in caso di violazione di 21.330.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra di 21.660 con stop sotto 21.500 punti. Target 21.820 e 22.000 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 21.500 con stop sopra 21.660 punti. Target 21.390 e 21.122.
EUROSTOXX 50
Chiusura moderatamente positiva per l’Eurostoxx 50. L’indice delle blue chip europee si è portato a quota 3.433 punti mettendo a segno un rialzo di 13 punti. A livello intraday è stato segnato un minimo a 3.415, quindi senza violazione del supporto a 3.400, ma è anche da sottolineare in positivo il fatto che l’Eurostoxx 50 ha terminato la giornata sui massimi daily. Sotto il profilo tecnico la conferma della tenuta di 3.400 apre spazio per un nuovo attacco a 3.460. Sopra (Parigi: FR0013101532 - notizie) 3.460 punti resistenze a 3.500 e 3.600 punti. Debolezza sotto 3.400 punti con supporti a 3.340 e 3.300.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 3.460 punti, con stop sotto 3.400 punti. Target a 3.500 e 3.600 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 3.400 con stop sopra 3.460 punti. Target a 3.340 e 3.300 punti.
DAX
Prosegue nel suo movimento laterale di brevissimo periodo il Dax, che vede una volatilità ancora in contrazione. A livello intraday l’indice tedesco ha aperto a 12.395, sui massimi di seduta, ma la resistenza a 12.400 ha fatto valere tutto il suo peso, contenendo ogni altra velleità rialzista. Dal punto di vista tecnico, solo il superamento di zona 12.500 rimetterebbe in moto l’uptrend verso 12.600. 12.731 e 12.886 punti. Al ribasso, possibili ribassi in caso di violazione dei 12.290 verso 12.188, 12.200 e area 12.000 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 12.500 con stop sotto 12.300. Target a 12.731 e 12.886 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 12.290 con stop sopra 12.400. Target a 12.190 e 12.120 punti.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.