-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 28 settembre 2018

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore


Borse europee in rialzo, ieri, con la sola eccezione di Piazza Affari. 

La situazione sui mercati

Come si legge infatti nel close, il Dax30 e il Ftse100 sono saliti rispettivamente dello 0,4% e dello 0,45%, preceduti dal Cac40 che ha guadagnato lo 0,5%.
L'unica eccezione negativa è stata quella di Piazza Affari che non è riuscito a sintonizzarsi con l'andamento positivo delle altre Borse europee, scendendo in controtendenza. L'indice Ftse Mib ha terminato gli scambi a 21.511 punti, con un calo dello 0,62%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.548 e un minimo a 21.220 punti.
Da parte sua Wall Street si è dimostrata pronta a ripartire all'indomani delle decisioni della Fed che ha alzato il tasso di interesse i un quarto di punto.

Trai dati macro da segnalare ci sono

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti della seduta è da segnalare Telecom.

Il titolo ha perso terreno per la quarta seduta consecutiva, con l'attenzione del mercato rivolta alla gara per le frequenze 3.7 GHz. La view degli analisti 
Da citare anche STM.
Il titolo scivola nelle ultime posizioni tra le blue chips, ma le banche d'affari continuano a caldeggiarne l'acquisto. Ecco i motivi per cui puntare su STM. 
Colpo di scena su Mediobanca.

Dopo la disdetta anticipata di Italmobiliare al patto di sindacato della banca, Bollorè ha deciso di seguire la stessa strada. Gli analisti non cambiano idea su Mediobanca in attesa di capire quale sarà il suo futuro. 
Da citare anche Atlantia.
Dopo un mese e mezzo dalla tragedia del crollo del ponte Morandi a Genova, è arrivato il via libera del ministero dell'Economia sul decreto per la ricostruzione, ora al vaglio del Quirinale. Intanto la società sembra voler diversificare il proprio portafoglio puntando sull'India. 

Le strategie per le prossime 24 ore

Per l'indice delle blue chips si può confermare un'area target su livelli più alti di quelli raggiunti: su quali titoli concentrarsi ora? Ce lo dice Massimiliano De Marco, analista tecnico di Robotrend.com. 
In attesa di novità dalla politica, per il Ftse Mib nel breve sarà importante la tenuta dei primi supporti, onde evitare nuove flessioni.
L'analisi di Pietro Origlia. 
Tanto per l'S&P500 quando per il Ftse Mib è cruciale ora la tenuta di alcuni livelli chiave per scongiurare un ritorno delle vendite. L'analisi e le strategie di Gabriele Cortigiani esperto ricercatore dei mercati e co-fondatore del sito www.prendoilcontrollo.com. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.