-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 24 settembre 2018

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore


Le Borse europee hanno chiuso la settimana con il segno aiutate più dai nuovi massimi storici messi a segno a Wall Street.

La situazione sui mercati

Come si legge nel close, infatti, il Ftse100 con un rialzo dell'1,67%, seguito dal Cac40 e dal Dax30 che hanno guadagnato rispettivamente lo 0,78% e lo 0,85%.
Conclusione positiva anche a Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato gli scambi a 21.536 punti, con un vantaggio dello 0,69%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.653 e un minimo a 21.462 punti.
Come detto da parte sua Wall Street ha continuato a stabilire nuovi record mentre tra i dati macro sono da segnalare

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti a Piazza Affari è da citare Azimut.

Il titolo ha ceduto l'1% nel giorno in cui UBS ha deciso di avviare la copertura con una raccomandazione "neutral". Qui i particolari 
Buone notizie anche per Ferrari. Il titolo anche oggi ha chiuso la seduta in positivo, senza però reagire più di tanto alle indicazioni arrivate da Credit Suisse.
Novità per Poste Italiane.

Secondo alcuni rumors il gruppo starebbe valutando il possibile acquisto del controllo di Sia, in cui è già presente dal 2016. Per i broker il deal ha senso e può essere affrontato con successo, ma Mediobanca ha dei dubbi. Ecco quali 
Al centro della scena anche STM.
Il titolo tira il fiato dopo il rialzo delle ultime tre sedute ed è rallentato dalla guidance peggiore del previsto presentata giovedì da Micron Technology. Le banche d'affari però sono ottimiste e vedono STM a 27 euro. 

Le strategie per le prossime 24 ore

Resta costruttiva la view su Piazza Affari che a breve potrebbe fare i conti con alcuni ostacoli e un aumento di volatilità.

L'analisi e le strategie di Gianluigi Raimondi analista tecnico e co-fondatore di Finanzaoperativa.com.
In questa fase è meglio osservare i grafici in quanto tali: scenario positivo per l'azionario, ma quello italiano merita un discorso a parte.
La view di Pietro Paciello CEO e Chief Analyst della Pro Markets Sagl, Asset Management Company. 
La tendenza di breve termine è rialzista per il Ftse Mib che punta a target più alti di quelli già raggiunti.

L'analisi e le strategie operative di Gerardo Murano consulente finanziario indipendente.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.