-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 12 settembre 2018

IVASS risveglia le polizze vita dormienti


IVASS pubblica l’indagine aggiornata sul risveglio delle polizze potenzialmente dormienti.
Sono state finora “risvegliate” 187.493 polizze, per un totale di 3,5 miliardi di euro, già pagati ai beneficiari o in corso di pagamento.
L’attività è stata resa possibile grazie alle verifiche effettuate dalle imprese e inviate all’IVASS e al successivo incrocio dei codici fiscali da parte di quest’ultima con l’Anagrafe Tributaria.
Restano da indagare altri 900.000 contratti, relativi per la maggior parte a polizze temporanee caso morte.
L’IVASS ha altresì deciso di ampliare il perimetro di ricerca delle polizze dormienti estendendolo anche ai contratti scaduti nel quinquennio 2001-2006 e a quelli, più recenti, scaduti nel 2017 e non ancora liquidati.

In questo modo si arriveranno a coprire 16 anni di possibile dormienza.
Per portare avanti questa attività, le imprese dovranno comunicare all’IVASS i codici fiscali entro il 30 ottobre 2018.
Secondo federconsumatori questi dati senza dubbio positivi: Federconsumatori apprezza in tal senso lo sforzo dell’IVASS nel cercare di risalire ai beneficiari attraverso un incrocio di dati e ci auguriamo che presto vengano rintracciati tutti coloro che hanno diritto a riscuotere questi tesoretti inaspettati.

Allo stesso tempo ci auguriamo che Poste attui una operazione simile per rintracciare le polizze che fanno capo all’azienda.
È necessario che i cittadini siano adeguatamente informati su tale situazione, in modo che possano verificare i propri documenti e quelli dei parenti anziani, per evitare di perdere gli importi dovuti.
È bene ricordare che si hanno dieci anni di tempo per riscuotere tali polizze: decorso tale termine l'importo confluisce in un fondo del Ministero delle Finanze.
Chi rinvenisse una polizza propria o di un parente deceduto deve immediatamente chiederne la liquidazione alla compagnia emittente.
Autore: Pierpaolo Molinengo Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.