-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 19 settembre 2018

Fatti & effetti

MEDIOBANCA - Mediolanum rimane nel Patto 18/09/2018 23:57 - WS

FATTO
Banca Mediolanum (BMED.MI), detentrice del 3,3% del capitale di Mediobanca, ha confermato di voler rimanere nel Patto di sindacato fino alla naturale scadenza, dicembre 2019.

Il Sole 24 Ore riporta un articolo del "Les Echos" secondo il quale la banca di Piazzetta Cuccia vedrebbe di buon occhio un'alleanza con Messier Maris, banca d'affari francese specializzata in fusioni e acquisizioni, private equity e ristrutturazioni.

EFFETTO
Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi che vedevano Unicredit rimanere nel Patto di sindacato, le ultime dichiarazioni di Mediolanum aumentano le probabilità di conferma del Patto stesso fino a tutto il 2019, allontanando il rischio di vendite sul mercato del titolo Mediobanca.

Per quanto riguarda le indiscrezioni circa l'interesse da parte di Mediobanca per la boutique francese, riteniamo che oggi il focus della banca d'affari milanese sia la divisione Wealth Management che presenta un basso assorbimento di capitale e elevati ritorni.

Confermata su Mediobanca (MB.MI) la raccomandazione INTERESSANTE, con target price a 10,90 euro.

www.websim.it

FERRARI - Presentati due nuovi modelli. Oggi i target del piano industriale 18/09/2018 23:57 - WS

FATTO
Ferrari (RACE.MI) ha presentato ieri sera due nuovi modelli "limited edition": la Monza SP1 e la Monza SP2. I modelli sono equipaggiati con il più potente V12 mai prodotto e sono basati sul design iconico della Ferrari Barchetta. Il prezzo non è stato rivelato (probabilmente lo sarà all'autoshow di Parigi di Ottobre), ma riteniamo che potrà essere vicino ai 2 milioni di euro.

Crediamo che le consegne possano partire nel primo semestre 2019 con volumi di vendita vicini, ma inferiori alle 500 unità spalmati su più anni (almeno 2).

La reazione da parte dei clienti è stata eccellente e pertanto riteniamo che questi due modelli speciali siano già stati interamente prenotati da clienti di lunga data.

EFFETTO
Dal punto di vista strategico il lancio di questi due modelli speciali non sembra un evento isolato, ma la società ha svelato il suo intento di dare seguito con lanci di modelli speciali e limited per continuare a migliorare il mix di prodotti.

Le nostre stime assumono volumi di vendita di modelli limited edition (con un prezzo sensibilmente più alto della media) pari a 0/100 unità nel 2018/19.

Se le indiscrezioni venissero confermate riguardo volumi e prezzo riteniamo che il lancio dei due nuovi modelli possa portare a un aumento delle stime del 5% (le nostre stime sono attualmente sopra consenso di circa il 10% sul 2019/20). I target al 2022 verranno comunicati questa mattina verso le ore 11.


Confermiamo la nostra raccomandazione su Ferrari (RACE.MI) ad INTERESSANTE, con target price a 132 euro.

www.websim.it

TELECOM ITALIA - I vertici di TIM incontrano il primo ministro Conte 18/09/2018 23:57 - WS

FATTO
*Ieri l'amministratore delegato di Telecom Italia, Amos Genish, insieme al presidente, Fulvio Conti, sono stati ricevuti a Roma dal primo ministro, Giuseppe Conte.
Secondo quanto riporta Il Messaggero, Genish e Conti avrebbero confermato gli investimenti (4,8 miliardi di euro) ed il progetto di separazione societaria della rete, di cui TIM non vuole perdere il controllo.
Nel pomeriggio, il primo ministro ha incontrato anche il presidente di Open Fiber, Franco Bassanini.
Secondo Il Sole24Ore e MF, il governo starebbe valutando un piano per creare un'unica società per la rete in fibra. Nei prossimi giorni il numero uno di Telecom Italia dovrebbe incontrare anche il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio.

*Intanto, sulla gara 5G, il MISE ha reso noto che l'ammontare totale delle offerte a conclusione della terza giornata di asta è stato pari a 3,28 miliardi di euro, con un incremento complessivo di 700 milioni rispetto a quanto fissato nella Legge di Bilancio (il Mise non rende noto il dettaglio dei rilanci).

EFFETTO
*Il fatto che il governo abbia avviato una fase di incontri ufficiali con TIM è positivo in quanto lascia intravvedere la volontà politica di affrontare il tema del futuro della rete in fibra.
A nostro avviso un'ipotesi di integrazione tra i due piani di investimento potrebbe avere benefici per tutti.

*Intanto i rilanci sulla gara del 5G si stanno concentrando sulle frequenze 3,7 Gigahertz. Per TIM, qualora risultasse vincitrice su tutti i lotti, si profila un investimento complessivo che, a livello preliminare, possiamo stimare intorno a 1,2 miliardi di euro. L'impegno significativo nella gara 5G, per la società telefonica, potrebbe essere ben visto dal governo.

Raccomandazione MOLTO INTERESSANTE su Telecom Italia (TIT.MI), con target price a 0,98 euro.
www.websim.it www.websimaction.it

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.