-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 4 settembre 2018

Eur/Usd e Dollar Index: il punto operativo Candle Model

Il temporaneo allentamento della tensione sui Dazi ha smorzato la forza del Biglietto Verde nella seconda metà di agosto, cedendo parte del terreno guadagnato nei mesi precedenti sulle altre Divise.
Alla luce delle evidenze grafiche di fine agosto, passiamo in rassegna la segnaletica operativa Candle Model sul cambio Eur/Usd e sull’Indice del Dollaro, partendo dal quadro strategico/mensile, fino a quello contingente di breve/giornaliero, passando per quello intermedio, cioè  tattico/settimanale.


Eur/Usd



QUADRO MENSILE

La seconda metà di agosto ha prestato il fianco ad un apprezzamento del cambio, mostrando persino una capacità di forza utile per rientrare convintamente sopra 1,15, pavimento dei ripetuti movimenti oscillatori erratici che tra maggio ed inizio agosto 2018 hanno caratterizzato il cambio.
Non sufficiente, tuttavia, tale recupero, a riammettere l’ipotesi strategica di indebolimento del Biglietto Verde.
Il ripiego a 1,1600 delle ultime due sedute di agosto fornisce conferma del Trend/segnale ribassista che ha esordito nella nostra lettura operativa con la violazione in debolezza di area 1,1500 del 10 agosto,  confermandone anche il relativo livello di revisione a 1,1855.

QUADRO SETTIMANALE

Il Trend/segnale tattico/settimanale del cambio è stato revisionato al ribasso il 10 agosto, con la violazione in debolezza di 1,1507, allegandovi un presidio protettivo a 1,1752.
La dinamica reattiva del cambio dal contatto con l’area supportiva di 1,13 non ha tuttavia identificato una configurazione utile ad un cambio di lettura operativa, per cui il recupero dell’Eur/Usd sin sopra 1,17 non ha per il momento procurato formale rimozione dell’ipotesi operativa ribassista, che concorre comunque ad indebolirsi, a questo punto.
Lo stop a tale ipotesi (e riposizionamento in Flat operativo) è situato a1,1752, avvicinato la settimana scorsa, ma non intercettato.
Una interpretazione più prudente dell’attuale quadro settimanale, votata a maggiore rilevanza di money management del segnale, presenta l’opzione di una archiviazione dell’ipotesi ribassista in area 1,1600, e restare in attesa di nuove indicazioni direzionali utili.
Cambio Eur/Usd: grafico settimanale,  Trend/segnale in corso  − fonte grafico: Visual Trader

QUADRO GIORNALIERO
Se la segnaletica (ribassista) del quadro superiore (settimanale e mensile) nella seconda metà di agosto è stata messo a dura prova, pur non smantellata, nel quado giornaliero del cambio si è invece manifestata una spiccata efficacia interpretativa.
Ripercorrendo la cronistoria dal nostro ultimo aggiornamento, l’ingresso in debolezza a 1,1565 (il 9/8) e poi la violazione in debolezza di 1,1507 (il 10/8) a continuazione avevano ricollocato il Trend/segnale giornaliero in proposta ribassista.
La nota operativa successiva è maturata con la candela di seduta del 15 agosto, la quale, cooptando le informazioni operative lasciate dalla seduta del 5/7/2017 sulla stessa area grafica, ha permesso di identificare un Modello di OuTrend rialzista, esecutivo nella prima frazione di Ferragosto, a 1,1383, con relativo stop a 1,1300.
La successiva dinamica rialzista non ha presentato configurazione di ravvedimento dall’ipotesi operativa rialzista sino alla chiusura di seduta di martedì 28 agosto, quando l’arretramento relativo rispetto all’area grafica tra 1,1719 e 1,1751 ha proposto un Modello di Boomerang inferiore, tuttora in corso.
In questo contesto operativo, a questo punto è necessario un nuovo ingresso a 1,1720 per riabilitare l’ipotesi operativa rialzista in quadro giornaliero, oppure, come solito nell’approccio Candle Model, una adeguata configurazione Candle Model dovesse presentarsi in una delle prossime sedute.

Cambio Eur/Usd: grafico giornaliero,  Trend/segnale in corso  − fonte grafico: Visual Trader



Dollar Index

Nella seconda parte di agosto l’Indice del Dollaro ha ceduto terreno, ma in una misura insufficiente a cambiare la lettura operativa, secondo l’osservazione operativa Candle Model aggiornata alla candela mensile rilasciata a fine mese.
Dunque un relativo ridimensionamento della forza del Biglietto Verde che non promette tuttavia una inversione di rotta, rispetto all’ipotesi rialzista (quindi di rafforzamento del Biglietto Verde), che troverebbe al momento il suo epilogo solo con l’intercettazione in debolezza di  93,15.
Prossima osservazione utile al quadro mensile, a fine settembre.
Per quanto concerne l’osservazione Candle Model del quadro settimanale del Dollar Index, l’arretramento della seconda metà di agosto ha messo alla prova senza tuttavia smantellare l’indicazione operativa rialzista, il cui presidio protettivo ultimo si attesta a 93,85, non molto al di sopra di quel 94,34 dove la pressione ribassista si è fermata la settimana scorsa.
Infine un contingente flash operativo in quadro giornaliero censisce in corso d’opera un Modello di StopTrend rialzista, da giovedì 30 agosto, con stop (e conseguente revisione ribassista) a 94,30.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.