-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 11 settembre 2018

Bitcoin Cash nasconde nuove insidie


Bitcoin Cash protagonista di un curioso movimento di prezzo nella prima settimana di settembre, caratterizzato prima dal test della resistenza a 665 dollari e dal repentino "crash" sotto quota 510 dollari, conserva ancora l'interesse degli operatori facendo pensare a nuovi sviluppi interessanti.
Dal punto di vista dell'analisi tecnica il trend di medio periodo procede spedito verso l'obiettivo naturale di 380 dollari, nonostante che gli ostacoli rappresentati dai livelli di 420 e 455 continuino a fare per il momento "buona guardia".
L'analisi dell'indicatore di trend Cci sul grafico giornaliera contribuisce a delineare meglio le prospettive di breve termine, segnalando ancora la presenza di una debole corrente di acquisti.
Probabilmente gli operatori si preparano a capitalizzare il successivo movimento discendente dei prezzi, che deve essere percepito come eccessivamente punitivo e pertanto meritevole di attenzione in prospettiva speculativa.
Pertanto nelle prossime settimane eventuali allunghi ribassisti potrebbero riservare nuovi violenti incrementi di volatilità, a ridosso dei supporti di 420 e 385 dollari.
Solo il ritorno oltre quota 550 dollari può ristabilire un equilibrio tra venditori e compratori,adesso assente e alquanto improbabile da raggiungere nel breve termine.

Per chi volesse acquistare Bitcoin Cash

Attendere il recupero oltre la resistenza di 550 dollari prima di rischiare nuovi acquisti.

Per chi volesse vendere Bitcoin Cash

Collocare  un nuovo ordine pendente a ridosso di 570 dollari, con target 420 e stop loss a 625 dollari.
Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.