-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 17 agosto 2018

Ubi Banca (-3.5%): lo spread colpisce la banca meno esposta


Continuano a scendere le quotazioni di Ubi Banca in perfetta sintonia con il sentiment negativo che colpisce in maniera indistinta non solo il settore bancario, ma anche altri comparti del Ftse Mib.
Purtroppo i prezzi si avvicinano pericolosamente ai supporti di lungo termine compresi tra 3.15 e 3.05€ che una volta oltrepassati decreteranno la fine del trend rialzista di lungo periodo
Infatti la maggiore parte del 2018 è stata caratterizzata da oscillazioni entro il trading range di estremi 3.68 e 4.32€, mentre durante la prima parte di giugno, con la violazione del supporto tematico di 3.45, si è verificato un prolungamento della tendenza ribassista di breve termine che adesso punta a capovolgere anche quella di lungo termine, una volta superato l'ostacolo dei 3.05€.
L'analisi dell'indicatore di trend macd fotografa una situazione ormai complicata da mesi, con la trigger line costantemente orientata verso il quadrante negativo, filtrando in maniera eccellente il recente pullback verso l'alto di fine giugno e culminato con la formazione della resistenza 3.45, che rappresenta l'obiettivo minimo per annullare la forte tendenza discendente in essere.
Invece tale dinamica ribassista dovrebbe proseguire con l'obiettivo di violare il livello di 3.05 prima e 2.87€, in seguito nel caso dovesse prolungarsi l'instabilità creata dalla crisi economia turca.

Strategia operativa

Per le posizioni long: attendere la fine della violenta fase ribassista in essere per rischiare nuove posizioni rialziste di medio periodo, una volta consolidate le resistenze di 3.27 e 3.40€ ancora distanti.
Per le posizioni short: vista lìelevata volatilità che caratterizza i movimenti di prezzo attulai apper aprropriata una strategia in opzioni volta a catturare nel medio periodo sia entuali recuperi verso lalto o forti allughi verso nuovi minimi di periodo.
Dunque acquistare la stessa quantità di opzioni sia Put che Call strike 3.20€, scadenza dicembre 2018, coprendo gli scenari possibili di breve termine.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.