-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 10 agosto 2018

Turchia, la lira affonda ai minimi storici. Erdogan rassicura il Paese, ma i mercati tremano

TURKEY-POLITICS-COUP
La lira turca ha toccato un nuovo minimo storico e in avvio ha perso fino al 13,5% sul dollaro, secondo quanto riporta Bloomberg sul suo sito. La valuta ha probabilmente risentito delle indiscrezioni del Financial Times secondo cui la Banca centrale europea sarebbe preoccupata per l'esposizione di alcune banche di Ankara. La moneta turca si è ora attestata intorno ai 5,9 dollari.
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, tuttavia, ha invitato i suoi concittadini a non farsi prendere dal panico. Secondo l'agenzia di stampa statale Anadolu, come riporta Bloomberg sul suo sito, il presidente ha affermato: "Non dimenticate questo: se loro hanno i dollari, noi abbiamo il nostro popolo, i nostri diritti, il nostro Allah".
Nonostante le rassicurazioni, gli effetti del crollo si vedono già sui mercati. Per quanto riguarda il nostro Paese, nei primi minuti di scambio Unicredit mostra un deciso ribasso, scivolando sul fondo del listino principale di Piazza Affari con un calo del 3,5%. Secondo il Financial Times, Unicredit sarebbe la più esposta in Turchia tra gli istituti italiani.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.