-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 9 agosto 2018

Il Punto sui Mercati


Piazza Affari debole. Oggi la Bce ha pubblicato il bollettino mensile segnalando che economia dell'Eurozona prosegue su un percorso di crescita solida e generalizzata, ma rimangono incertezze a livello mondiale, che riguardano soprattutto le tensioni commerciali internazionali. L'indice Ftse Mib cede lo 0,64%, il Ftse Italia All Share lo 0,57% e il Ftse Italia Star lo 0,24.
*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 9 agosto:
Unicredit*
Unicredit inverte di nuovo la rotta dopo aver fallito il confronto con la resistenza a 14,80 circa, media mobile a 50 gironi.

Discese sotto area 14 anticiperebbero il riorno sui minimi di giugno a 13,53 euro. La rottura di 14,80 dovrà invece essere seguita dal superamento del top del 31 luglio a 15,37 pari al 38,2% di ritracciamento del ribasso dal top di aprile per archiviare la fase sostanzialmente laterale degli ultimi due mesi creando le premesse per un allungo verso target a 15,90 euro (50% retracement).

-Target: 15,90 euro 
-Negazione: 14 euro
-RSI (14): neutrale
*Finecobank *
FinecoBank sta mettendo sotto pressione i primi supporti a 9,90 circa, non distanti dalla media mobile esponenziale a 50 sedute, passante da 9,86 circa. Tale riferimento potrebbe offrire la sponda per l'attacco risolutivo alle resistenza poste tra 10,35, massimi di luglio e 10,435 euro, record dello scorso marzo.

Oltre questi livelli si aprirebbero spazi di crescita verso target a 11 euro circa. Sotto 9,70 via libera invece verso 9,40 e 9,00 euro circa.
-Target: 11 euro
-Negazione: 9,70 euro
-RSI (14): neutrale
Ferrari
Movimenti laterali per Ferrari impegnata in una reazione da area 100 dopo il vistoso calo subito a fine luglio.
Il titolo non riesce tuttavia a riportarsi stabilmente sopra gli ex supporti a 109,50. Fintanto che quest'area non sarà di nuovo alle spalle, resterà elevato il rischio di nuovi cali verso 94/95 circa. Sviluppi interessanti invece oltre 116,50.
-Target: 116,50 euro
-Negazione: 100 euro
-RSI (14): neutrale
*FCA *
FCA ha disegnato tra la fine di luglio e l'inizio di agosto un potenziale doppio minimo a 13,80 euro circa, nel tentativo di organizzare una reazione credibile dopo il perentorio affondo del 25 luglio.

Il superamento di quota 14,80 confermerebbe la configurazione rialzista proiettando obiettivi inizialmente a 15,60 e poi a 15,80. Sotto 13,80 invece via libera verso 11 euro.
- Target: 15,60 euro
-Negazione: 13,80 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.