-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 9 agosto 2018

Due i rischi chiave sui mercati: come muoversi e su quali titoli

 
Di (KSE: 003160.KS - notizie) seguito riportiamo l’intervista realizzata a Pietro Origlia con domande sull’indice Ftse Mib e su alcune delle blue chips quotate a Piazza Affari.
Il Ftse Mib ha recuperato terreno dai minimi delle ultime sedute, non riuscendo al momento a riconquistare quota 22.000. Prevede ulteriori progressi nel breve?
Il nuovo botta e risposta tra USA e CINA in tema di dazi torna a preoccupare nuovamente gli investitori, che vedono in questa escalation la possibilità di un rallentamento dell'economia mondiale e di conseguenza di una debolezza dell'azionario.
In questo contesto non dobbiamo dimenticare i timori politici presenti nel nostro Paese che hanno portato nuovamente a far salire lo SPREAD (251 pb e rendimenti sempre vicini al 3%), in attesa dei prossimi appuntamenti che vedranno impegnato il Governo, a partire dalla legge di bilancio che sarà il vero test per capire la fiducia degli investitori internazionali.
Sul mercato delle valute poco da segnalare con l'EURO che nei confronti del DOLLARO, stazionando nei pressi degli 1.16, rimane sempre all'interno di un trading range posto tra gli 1.155 e gli 1.175.
E' una fase importante quella che sta vivendo Piazza Affari che cerca di portare avanti quel recupero innescatosi sul finire della scorsa settimana.
Dal punto di vista grafico nel breve importante sarà la tenuta dei 21.800 punti, sopra i quali si dovrebbero avere allunghi in direzione della soglia dei 22mila, violata la quale si avrebbero primi segnali di positività. Ciò permetterebbe di mettere momentaneamente in un angolo il rischio di un ritorno dei prezzi verso i minimi del 2018 posti in area 21.150.
Bper Banca ieri è stato colpito da forti vendite dopo i conti societari e due giorni prima la stessa sorte era toccata a Banco BPM. Qual è la sua view su questi due titoli?
I deludenti dati arrivati da BPER BANCA hanno spinto il titolo sotto gli importanti supporti situati in area 4.5 euro, aprendo le porte ad una prosecuzione delle vendite in direzione dei 4.25 euro.
Situazione identica per BANCO BPM, per il quale rimangono alte le possibilità per un test nei pressi dei 2.25 euro.
Al contrario primi segnali positivi arriverebbero con il ritorno del titolo oltre la soglia dei 2.5 euro.
Alla luce del recente andamento dei prezzi del petrolio, cosa si aspetta per due titoli del settore oil come ENI (Londra: 0N9S.L - notizie) e Saipem (Londra: 0NWY.L - notizie) nelle prossime sedute?
Graficamente ENI e Saipem sono due titoli che rimangono ben impostati al rialzo. Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) breve per ENI importante sarà il break dei 16.5 euro, sopra i quali dovremmo avere un test sui top del 2018 in area 16.80 euro.
Per SAIPEM le attese sono di un ritorno sui massimi della scorsa settimana situati sui 4.55 euro. In caso di pull-back, consigliamo di monitorare per questo titolo il test dei 4,25 euro.
Tra i titoli del lusso ieri è salito in controtendenza Salvatore Ferragamo (Londra: 0P52.L - notizie) , mentre ha perso terreno Moncler. Cosa può dirci di questi due titoli?
Il rimbalzo delle ultime giornate non cambia il trend ribassista del titolo SALVATORE FERRAGAMO che solo con il superamento dei 20.3 euro invierebbe un primo segnale di acquisto.
Per MONCLER non cambia la mia view e il consiglio rimane sempre quello di sfruttare le fasi di debolezza per prendere in considerazione l'idea di investire sul titolo. Nel breve i primi livelli da monitorare sono posti sui 36.5 euro.
Quali sono i titoli che sta seguendo con più interesse in questa fase di mercato? A quali consiglia di guardare ora?
Tra i titoli interessanti segnalo CNH INDUSTRIAL che oltre i 10.2 euro avrebbe un primo target sulla soglia degli 11 euro.
Da monitorare anche ITALGAS oltre i 5 euro ed infine MARR (Londra: 0NSS.L - notizie) con conferme oltre i 24.20 euro.
Buon trading
Per consultare le PERFORMANCE dei nostri PORTAFOGLI clicca qui

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.