-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 29 agosto 2018

Brunello Cucinelli conferma gli utili, ma il prezzo è alto


Difficilmente si accetta che una azienda considerata da " Top Class" per prestigio del marchio e qualità dei fondamentali venga pesantemente venduta, nonostante la semestrale indichi ricavi e utili in crescita.
Invece è quello che sta accadendo a Brunello Cucinelli in queste ore, con i prezzi che registrano un calo del 7%, nonostante abbia chiuso il primo semestre 2018, con un utile netto in crescita a 23,8 milioni di euro, segnando un più 20% circa rispetto allo stesso periodo del 2017.
I ricavi netti sono pari a 269,5 milioni con le vendite in crescita su tutti i mercati internazionali e l'indebitamento finanziario al 30 giugno 2018 pari a 44 milioni.
Il debito confrontato con gli utili netti non desta preoccupazione, con un rapporto di leva netta inferiore a uno, sotto controllo grazie all'elevato livello del flusso di cassa.
Secondo alcuni analisti il prezzo del titolo è troppo caro, giustificando un livello di vendite massiccio oggi e confermando il giudizio a "hold", con target price medio non lontano dai 36.50 €.
Dal punto di vista dell'analisi grafica i corsi sono stati respinti dai massimi assoluti di 41.65 generando, a seguito di ciò, un raddoppio dei volumi medi scambiati e adesso in aumento.
Ciò fa pensare ad un incremento delle vendite dovuto più ad una ottimizzazione dei portafogli degli investitori, che incassano i lauti guadagni finora realizzati, ripromettendosi di tornare ad acquistare il titolo una volta raggiunti i supporti di medio periodo, come 34.40 e 32.25.

Strategia operativa

Per le posizioni long: attendere il consolidamento della fase discendente in essere, approntando una serie di acquisti in ottica di medio periodo, in corrispondenza dei minimi registrati oggi a 35.50 €.
Inoltre approfittare di tutte le possibile cadute a ridosso dei supporti di 32.30 e 29.90 €, che eventualmente dovessero verificarsi, per incrementare il titolo.
Per le posizioni short: difendere eventuali posizioni detenute in portafoglio o approfittare di cali ulteriori, acquistando opzioni Put strike 31 €, scadenza dicembre 2018.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.